Archivi tag: dollari

i-Wood – un iPhone eco-sostenibile …

i-Wood - altro perdi-tempo a forma di iPhoneOramai ne abbiamo viste di tutti i colori: torte a forma di iPhone, modellini realizzati in carta, cloni cinesi e non ma ecco il prodotto che ci serviva ma di cui non sentivamo la mancanza. i-Wood è un bel pezzo di compensato (di bamboo) stampato con la serigrafia in modo tale da ricordare il tanto caro (sotto ogni punto di vista…) telefonino di casa Apple. Le sue funzioni? Innumerevoli, come si può ben leggere nella pagina dedicata alle specifiche. Costo? 10 dollari più spedizione (per l’Italia aggiungere altri $ 3,50). Un vero affare per chi vuole buttare un po’ di soldi, che di questi tempi fa sempre bene! (la frase è ironica, per chi volesse pensar male…) Letto su Gizmodo [Scritto da IL_MORUZ]

Gizmodo Listening Test – Che cosa suona meglio?

Test di ascolto di GizmodoDa circa una settimana la redazione di Gizmodo, uno dei più importanti siti di news riguardanti la tecnologia, sta sostenendo un lungo test di ascolto per recensire e valutare la vera qualità sonora di alcune apparecchiature audio: si va dai sistemi da supermercato per arrivare fino ad impianti professionali da diverse centinaia di migliaia di dollari. E la sorpresa è constatare che a volte il prezzo non è tutto: un micro hi-fi da 25 dollari se la puà giocare con uno da oltre mille dollari (con ovvie limitazioni…) e per esempio un album sacro come Sgt Pepper’s Lonely Hearts Club Band dei Beatles possa “suonare” meglio in mono piuttosto che in stereo. Non mancano discussioni sui vari formati musicali – da quelli analogici fino ad arrivare alla compressione digitale – e il tutto davvero ben fatto. Serve una buona dimestichezza con la lingua inglese ma ne vale la pena. [Scritto da IL_MORUZ]

Mini Microfono per iPod Touch e Nano


La nuova generazione di iPod (Touch e 4^ Generazione) è dotata di ingresso audio che può essere utilizzato per la registrazione di brevi appunti audio. E visto che Apple si è dimenticata di integrarlo di serie è necessario acquistare un adattatore specifico da inserire nella presa jack delle cuffie. Di modelli ne sono stati rilasciati tanti, ma ci permettiamo di segnalarvi questo mini-microfono dal prezzo estremamente contenuto (15 dollari) e che può essere facilmente trasportato e riposto. Sul sito è indicata la disponibilità alla spedizione internazionale a soli 3 dollari. Letto su Gizmodo.com [Scritto da IL_MORUZ]

Arriva l’iPod dei Beatles … Ma non è di Apple!

Stiamo ancora aspettando che i brani dei mitici Fab Four approdino su iTunes … Il tutto è ovviamente legato ai diritti musicali, che qualche detentore non vuole cedere per la distribuzione digitale. Ma è arrivato un cofanetto speciale in vendita sul sito Bloomingdale’s che contiene tutti i CD del quartetto di Liverpool, alcuni bonus come alcuni master di registrazione e un plettro personalizzato. Incluso un iPod Classic nero da 120GB serigrafato e numerato in soli 2500 esemplari. In vendita a 795 Dollari. Letto su Macitynet e Gizmodo [Scritto da IL_MORUZ]

AppStore – Un affare non solo per Apple …

Durante l’ultima presentazione, Steve Jobs ha annunciato con forte entusiasmo che AppStore ha raggiunto e superato le 100 milioni di applicazioni scaricate, precisando che la maggior parte di esse sono gratuite. Ma non ci vuole un genio per capire che lo Store si è rilevato un vero affare per la casa di Cupertino, che incamera il 30% di tutto il ricavato dalle vendite delle applicazioni a pagamento e che quindi il tutto è fruttato alcune decine di milioni di euro solo nei primi due mesi. Ed ecco che qualche sviluppatore di software cavalca l’onda lunga e mette nel paniere diversi bei soldini: è il caso di Steve Demeter, che ha rilasciato l’ottimo gioco chiamato Trism e che a tutt’oggi ha guadagnato oltre 250.000 dollari. Come detto nei giorni scorsi, se ve la cavate con la programmazione e avete qualche buona idea, forse vi conviene realizzare qualcosa e proporlo sullo Store: se non diventerete ricchi almeno arrotonderete un po’ le entrate!!! Letto su TheAppleLounge.com [Scritto da IL_MORUZ]

Hai un idea innovativa per l’iPhone?

h-farmSe in un angolo remoto del tuo cervellino, tra le ragnatele, c’è un ideuzza che sta aspettando l’occasione giusta per balzare fuori, bè forse questo è il momento giusto per aprirgli un varco tra i pensieri rimasti incagliati nella tua testa e fargli prendere finalmente aria. H-Farm, un incubatore privato con sede a Treviso, ha pubblicato un contest con l’intenzione di finanziare la migliore applicazione per iPhone che possa uscire dalla vostra mente. Il “gruzzolo” in gioco è abbastanza sostanzioso, si tratta infatti di 250.000 dollari, che saranno spesi per finanziare la vostra idea (che quindi potrà essere anche bella grossa), quindi non perdete tempo, mettetevi a pensare e dateci sotto. Nel caso in cui vinciate, ci aspettiamo un bel regalo 😉

Vi dichiaro proprietario ed iPhone…

vignetta iphone Dal nostro forum, nella nuova sezione dedicata all’iPhone, spunta una simpatica vignetta della rubrica Joy of tech sul sito GeekCulture. La vignetta, come dice MVC (uno dei nostri moderatori), descrive abbastanza bene la febbre da iPhone che gira in Italia (ma non solo), siamo tutti o quasi disposti a prenderne uno anche a cifre esorbitanti e abbonamenti al limite dello strozzinaggio, solo per averlo! In attesa che Tim e Vodafone, ci facciano avere lumi riguardo le tariffe degli abbonamenti, vi lasciamo alla vignetta nella pagina interna.

Continua la lettura di Vi dichiaro proprietario ed iPhone…

Lego iPod Dock – i mattoncini si danno alla musica!

Premettiamo che il prodotto che vedete nell’immagine qui a fianco non è venduto dalla Lego, ma si ispira ai famosissimi mattoncini incastrabili. L’azienda che lo produce si chiama Homade e oltre al dock compatibile con tutti i modelli di iPod distribuisce anche un mini-amplificatore portatile e un lettore mp3 sempre a forma di Lego. Li potete trovare in vendita su diversi siti, tra cui Homeloo: i prezzi variano dai 17 dollari per il mini-speaker fino ad arrivare ai 46 dollari dell’i-player. [Scritto da IL_MORUZ]

Raybook – Guide interattive sui piccoli schermi di iPod!

Al recente Macworld 2008 sono stati presentati tantissimi accessori e complementi per il nostro iPod… Meno nutrito il gruppo di software ma tra questi si fa largo un azienda denominata Raybook e che vuole portare l’insegnamento all’interno dei dispositivi portatili. L’idea non è nuova ma è la prima che si cerca di creare organicamente ad una raccolta di guide interattive su diverse tematiche compatibili con gli iPod dotati di funzionalità video. Come sempre un’iniziativa del genere scaturisce ed è rivolta ad un pubblico anglosassone ma un minimo di conoscenza delle lingua inglese dovrebbe essere più che sufficiente. I prezzi partono da un minimo di circa 6 dollari fino ad arrivare ad oltre 30 dollari. Letto su TUAW. [Scritto da IL_MORUZ]