Archivi tag: impegno

Nasce BlogMagazine – Notizie scritte dai blogger per i blogger

Che bello quando una semplice idea diventa un progetto concreto e tangibile: è il caso di BlogMagazine, ovvero di una rivista sfogliabile online scritta da un gruppo di importanti blogger italiani, che vogliono farsi conoscere ad un pubblico più ampio e raccogliere in un magazine contenuti e testimonianze della loro vita digitale (e non). La “mente” che sta dietro al progetto è Giuliano Ambrosio, fondatore del sito Julius Design (più volte citato sulle nostre pagine…) e supportato da una folta schiera di collaboratori, che con grande impegno hanno avviato una sinergia di sforzi per far uscire il primo numero della rivista, che può essere letto online e anche scaricato in formato PDF. Davvero un’ottima qualità generale e con tanti spunti per poter approfondire i temi trattati. Se volete collaborare o sostenere (anche economicamente, si sa le spese ci sono sempre e anche un piccolo gesto può essere d’aiuto…) potete mettervi in contatto con Giuliano. Bravi, continuate così. [Scritto da IL_MORUZ]

iPod Video o più semplicemente iPod, l’inizio di una rivoluzione silenziosa

ipod video Abbiamo volutamente aspettato un giorno per postare maggiori informazioni a mente fredda sul nuovo iPod, cercando di far scemare l’onda di entusiasmo che ci ha colto ed analizzare più concretamente questo nuovo iPod.
iPod video o semplicemente iPod? Questa è la prima domanda che ci siamo fatti. In realtà oramai nel catalogo Apple non ha più iPod “normali”, la gamma si è “ridotta” ma sarebbe meglio dire trasformata. Adesso abbiamo l’iPod shuffle, piccolissimo e senza display, l’iPod nano con display a colori, altrettanto piccolo e sottile, con schermo a colori e disponibile in bianco e nero, ed infine l’iPod video o semplicemente iPod, in due colori bianco e nero e con l’opzione video.
Al di là dei dati tecnici del nuovo iPod, la caratteristica più importate è che il novo iPod video segna silenziosamente l’inizio di una nuova rivoluzione (come successe con il lancio dell’iPod “originale”). Infatti è possibile (solo negli USA per ora) acquistare telefilm e video musicali e poterne usufruire in ogni momento della giornata. Questa opzione – che probabilmente è passata in secondo piano visto che per ora non c’interessa da vicino – è veramente rivoluzionaria: pensate a quante volte vi siete persi il vostro telefilm preferito perché avevate un altro impegno, oppure semplicemente perché avete fatto tardi nel rientrare a casa. Ecco allora che ci viene incontro iTunes (video?!?) music store. Con quasi 2 dollari ci possiamo comprare il nostro telefilm preferito il giorno dopo e rivedercelo dove e quando vogliamo, oppure la serie completa della stagione precedente. Per non parlare di tutti quei contenuti video che si trovano in giro per la rete e che sono usufruibili molto più facilmente grazie all’iPod video. E che prossimamente troverete anche su questo “canale”.