Archivi tag: Marco Castoldi

De Morgan: Quando un “caso” copre la musica

Qualche articolo fa, su queste pagine (web), si è parlato di Sanremo2010, e degli artisti che prenderanno parte alla sessantesima edizione del festival della canzone italiana, o presunta tale. Tra i tanti big, attesi sul palco dell’Ariston, l’aspettativa era alta soprattutto per uno: Morgan. Musicista di altissimo livello, prestato all’immaginario pop in un programma “comune” come X Factor, dopo 15 anni tra Bluvertigo e album solisti che hanno fatto la storia della musica italiana moderna. Il brano scelto per la performance in riviera è “La Sera”, ballata in stile italiano classico che probabilmente gli avrebbe dato vita facile in classifica, dandogli addirittura la possibilità di vincere molto (per alcuni, troppo) facilmente sugli avversari di categoria, una sorta di incontro tra Umberto Bindi e Tim Burton, secondo altri.
Poi, colpo di scena: Marco Castoldi rilascia a Max una serie di dichiarazioni shock, una sorta di vera e propria apologia della droga, in particolare della Cocaina e del Crack, di cui Morgan non solo si dice utilizzatore e fruitore assiduo, ma addirittura fan.

Ma com’è andata davvero? Scopriamolo dopo il “Leggi Tutto”.
Continua la lettura di De Morgan: Quando un “caso” copre la musica

Sanremo 2010 – L’applicazione per iPhone de La Stampa

Non so se avete notato che Marco Castoldi – in arte Morgan – non farà parte della prossima edizione di Sanremo!! Il bombardamento mediatico di questi giorni non ha risparmiato nessuno e se non sapevate ancora dell’esclusione allora vivete proprio in un eremo!! Ma lasciamo da parte il gossip e partiamo con quello che ci interessa di più, ovvero il nostro iPhone! Dato che la Rai è dispersa sul fronte tecnologia, nonostante si vanti di essere all’avanguardia (ad esempio visto che al Festival lavorano migliaia di persone, cosa gli costava depennare il nome di Morgan dall’elenco partecipanti sul sito ufficiale??) ci dobbiamo accontentare de La Stampa di Torino che ha lanciato su AppStore un’applicazione dedicata alla manifestazione canora che si svolgerà dal 16 al 20 febbraio. Si tratta esenzialmente di un elenco di notizie aggiornate in tempo reale, con una serie di link ad alcune photogallery degli artisti (anche qui compare il redivivo Morgan, ma il peccato è meno grave di quello di Mamma Rai). Idea apprezzabile, gratuita e funzionale. Da disinstallare appena finito il festival, ma questo non è un difetto. Unica mancanza è l’assenza dei testi delle canzoni in gara, cosa che sarebbe stata assai gradita. [Scritto da IL_MORUZ]

Morgan “Italian Songbook volume 1” [recensione]

È triste, almeno secondo me, che Morgan venga ricordato soltanto come “quello che ha fatto il dito medio ad X Factor”. Molto triste. Marco Castoldi, infatti, vanta alle proprie spalle una ormai ventennale carriera di musicista, a metà tra Bluvertigo e lavoro solista e una credibilità rara in Italia sia come musicista che come songwriter. Questo ovviamente gli appassionati di musica lo sapranno già, soltanto che il talent show di Raidue ha reso riconoscibile il cantautore anche alla signora Pina di Mondovì. L’ultimo lavoro discografico di Morgan, sembra quasi creato per lei e per il nipote 15enne che la costringe a guardare X Factor. Infatti “Italian Songbook Volume 1” è una raccolta di brani storici della tradizione pop italiana, direttamente dagli anni ‘60, ed è il primo capitolo di un ambizioso progetto in tre parti. Nella prima, questa, l’attenzione è rivolta ad alcuni brani che hanno reso celebre l’italian pop all’estero, nella loro versione originale e nella traduzione che le ha fatte sbarcare fuori dallo stivale, interpretate da Elvis o Dusty Springfield, come per mostrare al mondo ciò che è stata l’Italia in musica in passato, ben lontana dalle derive attuali. 

Continua la lettura di Morgan “Italian Songbook volume 1” [recensione]