Archivi tag: motorola

Android – Una crescita esponenziale che può preoccupare Apple?

In questi giorni lo store di Android, denominato Marketplace ha raggiunto e superato il primo miliardo di download. Ricordiamo a tutti che Android è il sistema operativo ideato da Google e che equipaggia al momento oltre una ventina di dispositivi prodotti da HTC, Motorola, Samsung, Acer. La fervente comunità di sviluppatori sta crescendo molto rapidamente  e dal 22 ottobre 2008 (data di lancio del Google Market Place) ha prodotto più di 100.000 applicazioni, superando il traguardo del miliardo in circa 20 mesi, cosa che iPhone ha potuto festeggiare solo dopo 10 mesi dal lancio. Ma cosa fa di Android una valida alternativa ad iOS? Innanzi tutto l’ampio parco hardware, che va incontro a tutte le esigenze di spese e di estetica, una notevole road-map che negli ultimi anni ha portato diverse migliore nell’evoluzione del software ed una maggiore “elasticità mentale” nei processi di controllo delle app. Consideriamo anche che iPhone ha avuto una campagna mediatica e risonanza – specie in madrepatria USA – che possiamo ipotizzare come qualche decina di volte superiore ad Android, che è cresciuto a piccoli passi senza tanti proclami di marketing e che si è fatto forza in un mercato grazie alla soddisfazione generale dei propri utenti. Noi utenti Mac sappiamo bene che nelle nicchie ci sono i prodotti e i software migliori, quindi aspettiamoci delle belle sorprese per il futuro! [Scritto da IL_MORUZ]

Google “sperimenta” su larga scala il Kill Switch: il controllo remoto soffoca la libertà?

Tra le piattaforme concorrenti all’iPhone c’è sicuramente Android, attualmente uno dei più evoluti sistemi sul mercato e che gode dell’appoggio di un gigante come Google e su un parco hardware di tutto rispetto, dove la fanno da padrona Motorola ed HTC. In questi giorni c’è stata molta polemica sulla Rete per un gesto molto eclatante ovvero la cancellazione in remoto di alcune applicazioni. L’operazione si chiama in gergo “Kill Switch” e consente a Google di intervenire eliminando fisicamente alcune applicazioni scaricate dall’utente. La cosa può essere letta da diversi punti di vista: c’è chi grida – più o meno velatamente –  alla scandalo, ad una sorta di Grande Fratello in cui non si ha nemmeno la libertà di fare ciò che si vuole col proprio cellulare e c’è chi pensa che la chiave per l’ottimizzazione di un sistema operativo sia il controllo del codice della applicazioni che girano sulla piattaforma, per evitare che codice malevolo (come spyware, adware o cavalli di troia) si possano diffondere senza controllo. A dire il vero anche Google ha un proprio Store e tutti i programmi creati dagli utenti subiscono una verifica di conformità, più o meno severa. Per quanto ci riguarda Apple è fin troppo repressiva, che le hanno causato nel recente passato della figuracce (per non dire di peggio …) colossali come il rifiuto delle vignette satiriche di un Premio Pulitzer o il suo “trattamento preferenziale” verso i grandi editori piuttosto che gli sviluppatori indipendenti. La verità potrebbe stare nel mezzo ma anche no!! Ognuno è libero di crearsi la propria opinione a riguardo e speriamo che resti così ancora a lungo! Letto su OneApple.it [Scritto da IL_MORUZ]

Duracell myGrid – Ricarica senza fili … anche per iPhone!!

Apple, insieme ai maggiori produttori di telefonia al mondo, ha sottoscritto un accordo che prevede entro il 2010 il lancio di un caricabatteria standard dotato di presa micro-USB e che eviterebbe il diffondersi di dispositivi proprietari non interoperabili tra loro, con conseguenti costi elevatissimi di smaltimento e riciclaggio. Ma in molti credono che il futuro stia nella ricarica senza fili: il primo esempio è dato dal Palm Pre, la cui nuova basetta consente la ricarica grazie all’induzione elettrica. Un colosso del mondo “energetico” come Duracell vuole portare al grande pubblico una tecnologia simile e già vista in fase prototipale da alcuni anni: il prodotto in questione si chiama myGrid e consente la ricarica dei dispositivi mobili (fino a quattro contemporaneamente) quali telefonini e lettori mp3 che appoggiano direttamente sulla superficie del prodotto. Il tutto è possibile grazie ad alcuni adattori da collegari agli apparecchi, in quanto nessun cellulare ad oggi in commercio (tranne il Pre, ma che usa una tecnologia chiusa) integra un sistema di ricarica wireless. Duracell myGrid debutterà sul mercato americano (e speriamo europeo) dal prossimo mese di ottobre al prezzo di circa 80 dollari: solo dal 2010 saranno disponibili le Power Sleeves, ovvero custodie in silicone per iPhone o iPod Touch e che integrano un adattore per la ricarica al prezzo di 35 dollari cadauna. Letto su AppleSfera. [Scritto da IL_MORUZ]

Concorso Dixan – La tecnologia ama la tradizione

Un binomio che va sempre di moda: i vecchi marchi della nostra storia incontrano la tecnologia e ne nascono buoni frutti!! Dixan promuove una raccolta punti che determinerà l’estrazione di un iPod Touch 16GB, 1 Motorola RAZR V8 e quattro ricariche telefoniche. Limite massimo per spedire il coupon compilato è il 15 Aprile 2008. [Scritto da IL_MORUZ]

Motorola pronta a contrastare l’iPhone

motorolaIl CEO di Motorola ha dichiarato che la sua compagnia è pronta a competere con l’iPhone di Apple. Infatti la prossima settimana Motorola introdurrà sul mercato europeo un telefono di fascia alta (diretto sucessore del Razr) che sarà in diretta concorrenza con l’iPhone, con caratteristiche video incredibili, insomma un vero e proprio “media monster”, come Zander stesso l’ha definito. L’obiettivo è quello di rinforzare il settore del mobile internet e del multimedia, con foto, video e musica. [letto su iLounge]

Contatti Vincenti – Riservato ai clienti

contatti.jpgVi lamentate spesso (anche troppo) della vostra banca? Beh, è quasi normale che la "ordinaria" operatività di un Istituto di Credito non rispecchi le reali esigenze di noi iPodmaniaci, ma forse non tutto è perduto….
Infatti i clienti della Banca Popolare di Vicenza, Banca Nuova e Cassa di Risparmio di Prato hanno un’opportunità in più per finire in bellezza il 2006, oltre a quello di ricevere con somma soddisfazione l’estratto conto con il conteggio degli interessi attivi maturati!
Basterà infatti che i correntisti interessati si colleghino al sito di "Contatti Vincenti" e che compilino l’apposito form, accettando di ricevere eventuali comunicazioni di servizio e/o commerciali da parte della propria Banca.
I premi in palio sono n° 2 sistemi di navigazione portatili TOMTOM GO 510, n° 4 telefoni cellulari MOTOROLA Razr V3i Silver e n° 4 Pod Nano 2Gb. Anche in questo caso la scadenza è fissata per il 31 Dicembre 2006 , mentre l’assegnazione e la consegna dei premi avverrà entro il 31 Marzo 2007.
Forse non basterà a rimpinguare il vostro conto sempre in rosso, ma l’importante è partecipare!
Regolamento qui. [Scritto da IL_MORUZ]

 

Motorola Village – Acquista e Vinci un iPod o un iMac

Iniziativa del colosso della telefonia mobile statunitense – ovver Motorola – che incentiva i suoi clienti ad iscriversi al Motorola Village con alcuni premi.

Infatti a partire dal Dicembre scorso, all’interno delle confezioni dei cellulari della grande M sono stati inseriti 5 milioni di questionari per la successiva iscrizione al Moto Village.

Per farla breve, tra tutti coloro che compileranno il questionario cartaceo (entro il 14 Novembre 2006) o quello presente sul sito (entro il 30 Novembre) verranno estratti 3 premi:
– al 1° estratto: crociera per due persone della durata di 8 giorni ai Caraibi;
– al 2° estratto: computer iMac del valore indicativo di € 1.379,00 + IVA;
– al 3° estratto: iPOD 60 del valore indicativo di € 382,50.

Da notare come l’immagine che promuove il concorso rappresenta un ipod di 4^ generazione a schermo a colori e il controvalore indicato fa proprio supporre che si tratti di un fondo di magazzino!!

Altro piccolo appunto – e lasciatemelo dire fuori dai denti – alla Motorola si sono davvero sprecati!!! 3 premi per un totale di questionari che si aggira attorno ai 5 milioni!!!! E’ più facile vincere al Superenalotto! Beh, qui ci vuole proprio un bel in bocca al lupo! [Scritto da Il_Moruz]

Comet: con la Tv, l’iPod in regalo

ImageI Mondiali di Calcio si avvicinano e le offerte dei megastore si sprecano: migliaia di televisori di ogni taglia, qualità e formato. Ma i lettori di iPodmania si aspettano qualcosa di più!!! Il Gruppo Comet (nota catena del Nord Italia di negozi specializzata in elettrodomestici) propone un interessante promozione: dal 18 al 29 maggio gli acquirenti di una TV LCD o al plasma tra i 26" e i 43" (pollici) aggiungendo solo 1 € al prezzo di acquisto potranno decidere di ricevere uno dei seguenti premi: un iPod Nano 1 GB, una fotocamera digitale Panasonic da 5 Mpx, un cellulare Motorola V3 oppure una bella consolle Sony PSP. E proprio se siete dei nababbi ed optate per una televisione oltre i 43 pollici (sempre che riusciate a farla entrare in casa!) potete scegliere un fantastico Navigator portatile Tom Tom.

Motorola SLVR con iTunes

motorola SLVR Motorola ha reso disponibile il suo nuovo cellualre con iTunes integrato per Cingular, l’operatore telefonico americano già protagonista insieme ad Apple del lancio del ROKR il primo cellulare al mondo con iTunes integrato. Il Motorola SLVR L7 con iTunes, è molto sottile, ed è stato modellato sulla falsa riga del popolare RAZR, del quale riprende palesemente la tastiera, è dotato di una telecamera VGA con zoom digitale 4x, bluetooth, e tutti gli ammenicoli che si addicono ad un telefono moderno. Purtroppo rimane la limitazione delle 100 canzoni che aveva caretterizzato il ROKR. Sarà venduto a 200 $ con 2 anni di garanzia. Attualmente il SLVR è disponibile anche sul sito Motorola Italia, ma da nessuna parte viene citata la compatibilità con iTunes, anche se sul sito viene citato un generico lettore MP3, ed il prezzo in Italia (da una piccola indagine su internet) si aggira tra i 220 e i 250 €. (letto su iLounge)

Vinci un Motorola Rokr

rokr E’ partito un nuovo concorso indetto da Motorola che mette in palio il Motorola ROKR, il famoso iPhone frutto della collaborazione tra Apple e Motorola.
Il concorso consiste nel fornire la propria opinione riguardo la voce più sconvolgende della musica rock mondiale, ed altre domande a sfondo musicale. (grazie a Matteo Moruzzi per la segnalazione)

Dobbiamo spezzare una lancia a favore del ROKR, dopo tante critiche, l’abbiamo visto presso un rivenditore e francamente non ci sembra così brutto come apapre in foto. Piccolino, in bianco iPod in fondo in fondo è un bel telefono e la cosa più importante è che sia sincronizzabile con il nostro iTunes.