Archivi tag: pubblicità

Playbutton – Concept (reale) di lettore mp3 a forma di spilla

Tra i gadget più strambi che Internet sforna a ritmo continuo vi segnaliamo questa strana spilla personalizzabile di circa 4 centimetri di diametro che cela al suo interno un lettore mp3. L’idea è quella di realizzare oggetti promozionali di forte impatto (magari da vendere e/o distribuire alla fine dei concerti, per campagne pubblicitarie …) contenenti una serie di canzoni o un intero album da ascoltare e sfoggiare sulla propria giacca. Sul retro di PlayButton sono presenti alcuni pulsanti per il controllo della riproduzione e la spilla da balia per aggianciarlo ai vestiti; nella parte bassa c’è il jack per le cuffie. Non sappiamo se avrà successo ma la “chiusura” del sistema (nel senso che non sarà possibile espandere, modificare, aggiungere canzoni o altri contenuti audio) non è un punto a suo favore e nemmeno il prezzo, che potrebbe superare i 15 dollari, ed allo stesso prezzo ci sono veri lettori mp3 espandibili già oggi in commercio. Per non parlare dell’impatto ambientale di una tale scelta con migliaia di potenziali oggetti elettronici destinati a finire prima o poi in discarica. Letto su Engadget.com [Scritto da IL_MORUZ]

Gli spot Apple dedicati all’iPhone 4 in onda sui canali televisivi italiani

Non è una novità assoluta – in quanto erano già stati lanciati spot per iPhone 3Gs – ma qualche sera fa sulle principali emittenti televisive italiani sono comparsi i nuovi video promozionali che ritraggono l‘iPhone 4, con la consueta personalizzazione finale con il logo dei gestori telefonici che lo hanno a listino. Gli spot sono quattro ma sono praticamente identici, essendo completamente incentrati sulla funzionalità di Facetime, ovvero il protocollo di videochiamata di Apple e che funziona solo (almeno ufficialmente) con connessione wi-fi. E’ un po’ strano trovare queste “reclame” anche marchiate 3 Italia, che già nel lontano 2003 aveva puntato tutto sulla videochiamata via UMTS! Stupisce anche la scelta di creare video “muti”, ovvero senza nessuna voce narrante o parlato, solo accompagnati dalla musica di Louis Armstrong. Vi lasciamo – cliccando su leggi tutto – ai link degli spot caricati su Youtube, ma potrete trovarli da oggi e per diverse tempo anche in televisione. Letto su SetteB.IT [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Gli spot Apple dedicati all’iPhone 4 in onda sui canali televisivi italiani

Lady Gaga assunta da Polaroid!

Ebbrava la nostra cantante di origine italiana: anche lei ha trovato il posto fisso e la poltrona giusta! Lady Gaga è stata nominata direttore creativo di Polaroid, marchio storico della fotografia che negli ultimi anni ha avuto numerosi problemi finanziari, che facevano temere il peggio, con un fallimento che sembra dietro l’angolo. L’incarico avrà la durata di qualche anno e la collaborazione interesserà solo alcune linee di prodotto, che dovrebbero vedere la luce nel tardo 2010. Che effetti potrà avere simile connubio? Non sappiamo, ma la trovata pubblicitaria la diamo per scontata e speriamo solo di non assistere solo a design eccessivi e che la sperimentazione investa anche la funzionalità e la creatività. Letto su ClickBlog.it Grazie a Simone per la segnalazione! [Scritto da IL_MORUZ]

Free App A Day! – Il Paradiso degli Scrocconi (come noi!)

Qualcuno può pensare che siamo un po’ tirchi, ma visto che i soldi non crescono sugli alberi (tranne che nel giardino di Naomo) quando si può risparmiare siamo in prima linea. Gli amici di BlackSmith Games, balzati agli onori della cronaca per la super-iniziativa chiamata AppVent Calendar, vuole fare il bis, anzi di più! Dopo aver annunciato un ulteriore manifestazione per il periodo pasquale, dal 18 gennaio farà il suo debutto “Free App A Day” che metterà a disposizione un’applicazione o gioco in download gratuito per sole 24 ore. La formula non cambia, quindi, e speriamo che la qualità dei software a disposizione rimanga alta come in precedenza! Letto su iPhoneItalia [Scritto da IL_MORUZ]

Epolis – Tutta l’informazione che ti serve, gratis anche su iPhone!

Tempi duri per l’informazione, in tutti i sensi. Per noi consumatori il pericolo maggiore viene dalla nuova “moda” di molte agenzie di stampa e quotidiani online di far pagare per la fruzione delle notizie ed articoli di cronaca. Ma ci vengono in soccorso le free-press, ovvero quelle testate che troviamo sempre più spesso nelle piazze della grandi città ed in edicola che si remunerano esclusivamente con la pubblicità. Il gruppo Epolis debutta in grande stile su iPhone, mettendo a disposizione tutti i numeri di tutte le proprie edizioni locali. E’ quindi presente un’applicazione per ogni testata e il funzionamente è davvero semplice: una volta aperto il programma ci vengono elencati i numeri disponibili, successivamente parte il download di quello che ci interessa e dopo si passa immediatamente alla lettura. La piattaforma su cui si appoggia Epolis è quella di Paperlit, ottimo strumento per visionare documenti di testo complessi, indipendente dal dispositivo. Per zoomare su un articolo è possibile usare il consueto pinch oppure il più comodo doppio tap che mette il testo interessato a tutto schermo: per tornare indietro si va un altro doppio tap, mentre per sfogliare basta trascinare la pagina. Sempre dello stesso editore troviamo riviste molte blasonate e storiche come  Internazionale e Left. Approffitiamone, sperando che tutto sto ben di Dio rimanga gratuito, anche nel 2010!! [Scritto da IL_MORUZ]

Gameloft lancia un podcast per far conoscere i propri giochi su AppStore

Tra le miriadi di giochi presenti su AppStore c’è una parola d’ordine per ogni sviluppatore: farsi notare!! Infatti molti titoli vivono nell’oblio e per vendere (ovvero fare cassa) la pubblicità è tutto! Ecco che Gameloft – importante sviluppatore su piattaforma mobile – ha lanciato un proprio podcast video a cadenza mensile, nel quale verranno illustrate le nuove uscite. Disponibile il primo episodio, nel quale possiamo ammirare alcune fasi di gioco di EarthWorm Jim (3,99 Euro), riproposizione di un classico platform di diversi anni fa, Skater Nation (in uscita), ovvero simulatore urbano di acrobazie a bordo di skatebard, Chuck Norris: Azione Letale (0,79 Euro), per tutti gli amanti del Walker Texas Ranger … Altri titoli presentati ed in prossima uscita dopo il salto.

Continua la lettura di Gameloft lancia un podcast per far conoscere i propri giochi su AppStore

Concorso Apriti Sesamo – Vinci il viaggio dei tuoi sogni e anche un iPhone

Vi piace essere bombardati da email pubblicitarie? A noi sì, visto che si tratta di uno dei tanti modi per partecipare ai concorsi che troviamo in lungo ed in largo per la Rete. Anche in questo caso per concorre all’estrazione dei premi di “Apriti Sesamo” dobbiamo fornire i nostri dati personali ed attendere con fiducia: sicuramente arriveranno decine e decine di email dei partner commerciali che hanno promosso il concorso ma si potremmo ricevere anche uno dei premi, come un bellissimo week-end per due persone in un castello oppure un iPhone 3G da 16GB. L’importante è avere un buon filtro antispam, specialmente se usate sistemi Windows! In bocca al lupo! [Scritto da IL_MORUZ]

miApp – Pubblicità mirata e cross-platform per dispositivi mobili

Se possedete un iPhone o iPod Touch vi sarete accorti che le tanti applicazioni che scaricate da AppStore sono corredate da banner che promozionano software a pagamento o l’acquisto di accessori e altro materiale inerente il programma stesso. Questo è una modalità di advertising che consente di mantenere bassi i costi del software e di avere un buon introito pubblicitario: se siete tra coloro che vogliono pubblicizzare la propria attività sfruttando, oltre alla piattaforma offerta da iPhone, anche quella degli altri dispositivi mobili (Android, Blackberry e Nokia) è arrivata l’iniziativa di GoldSpot Media, che ha lanciato il servizio miApp e miSpot. Sul sito trovate una breve panoramica di ciò che viene offerto: e ricordate che la pubblicità è l’anima del commercio!! Letto su Melablog.it [Scritto da IL_MORUZ]

Google Fast Flip – Le notizie si sfogliano, anche su iPhone!

Google ha lanciato un nuovo servizio che va ad affiancarsi al ben noto Google News: si tratta di Fast Flip, ovvero di un nuovo modo di organizzare e visualizzare le informazioni (al momento solo in lingua inglese), pensato principalmente per tutti i dispositivi dotati di interfaccia touch-screen. A dire il vero di nuovo non c’è molto, in quanto il tutto richiama un vero e proprio quotidiano da sfogliare, passando da una notizia all’altra col semplice trascinamento sullo schermo oppure usando i tasti direzionali, per chi usa un computer “vecchio stile”. Come già preannunciato nel titolo, il sito è ottimizzato per iPhone, fornendo una versione mobile ad-hoc per il dispositivo di casa Apple. Un ritorno all’antico? Probabile, visto che tale metodo di formattazione dei contenuti ben si presta agli inserzionisti pubblicitari, che avrebbero una maggiore visibilità dei propri annunci. Letto su Punto-Informatico [Scritto da IL_MORUZ]

Zune Pass – Alla Microsoft piace fare i paragoni, peccato che perda in partenza!

Lo Zune Pass: qui la fantasia si spreca!Sembra che ultimamente alla Microsoft piaccia molto prendersi gioco del presunto avversario (in questo caso Apple) e denigrarlo su un unico aspetto, ovvero quello economico. Ok, i soldi sono importanti ma non sono tutto e molto spesso la qualità merita un sovrapprezzo. Dopo le campagne pubblicitarie della serie Laptop Hunters dove improbabili utenti “comuni” si precipitavano nel più vicino supermercato ed acquistavano computer con Windows perchè non si sentivano abbastanza “cool” per avere un Mac, ecco che arriva il super-esperto finanziaro un tale Wes Moss che in un paio di filmati realizzati da Redmond ci illustra con fare da vero tele-imbonitore che per riempire un iPod (un lettore mp3 a caso, senza fare nomi…) ci vogliono ben 30.000 dollari usando iTunes Store mentre se ci si abbona al servizio ZunePass bastano 15 dollari al mese. Dopo il salto una breve critica per punti di tale scelta di comunicazione di Microsoft: la brevità è dovuta per lo più a motivi pratici, altrimenti ci vorrebbe l’intera home page di iPodMania.it !!

Continua la lettura di Zune Pass – Alla Microsoft piace fare i paragoni, peccato che perda in partenza!