Archivi tag: sera

Novità per l’evento del 9 Settembre – Facciamo un po’ di speculazioni…

Alle ore 19:00 italiane di oggi martedì 9 settembre si svolgerà l’atteso keynote Apple relativo al lancio di succolente novità in campo musicale: per chi non fosse al corrente di tutte le speculazione, facciamo un piccolo riassunto. Viene quasi dato per scontato un restyling della linea Nano e della linea Touch, come da foto e progetti apparsi in Rete, ma gli esperti del “Bingo” prevedono anche un possibile speed-bump o aggiornamento della linea di portatili Apple, vista anche l’introduzione di nuove CPU da parte di Intel durante l’estate. Ampio spazio resta per le novità di iTunes, dai film in noleggio a nuove forme di acquisto mediante sottoscrizione ed abbonamento. E che dire di AppleTV, prodotto che qui in Europa non ha mai davverso sfondato? Attendiamo questa sera per conoscere tutti i dettagli! [Scritto da IL_MORUZ]

Paolo Calabresi e l’Italian Job

italian job - paolo calabresiCon piacere v’invitiamo a non perdere di vista su La7, domenica 17 sera Italian Job, una trasmissione che racconta le incursioni di Paolo Calabresi, amico e assiduo lettore di [i]PodMania.it. Per chi non conoscesse Paolo Calabresi, basta fare mente locale e ricordare chi era quella “simaptica canaglia” che ha messo nel sacco Galliani (manager del Milan calcio), spacciandosi per Nicolas Cage, oppure camuffato da Marilin Menson, Jacques Rogge (presidente del CIO), John Turturro, in altre mirabolanti occasioni.
Questa volta Paolo si traveste per raccontare l’Italia dei furbi e del malaffare, facendo le sue incursioni, che vedranno vittime politici, religiosi e personaggi dello show business. Da non perdere domenica sera alle 21.30 su La7.

Novità musicali della settimana su iTune Store

SyriaQuesta settimana sull’iTunes Store, ci sono un sacco di novità interessanti, non tanto per i nomi eclatanti, tanto per la qualità che questi artisti si portano dietro. Iniziamo con Syria, la cantante romana, che dopo 3 anni di silenzio, torna con un nuovo album molto bello dal titolo “Un Altra Me”, vi consigliamo di fare un salto sul suo MySpace dove potrete avere una gustosa anteprima dei brani.
Un’altra interessante novità è quella dei Modena City Ramblers, con l’album “Bella Ciao” e il loro “combat folk” che trae origini e  suoni dalla tradizione popolare italiana e europea. Tra le nuove uscite, segnaliamo anche il nuovo album per i Linea 77 con “Horror Vacui”, e i La Crus con “Io non credevo che questa sera”.

Tra le perle aggiunte da poco sull’iTunes Store, anche un album che ha fatto la storia della canzone italiana, Zerofobia di Renato Zero (anno 1977). Che siate o meno dei sorcini, almeno una volta nella vita, sicuramente avrete cantato la bandiera di quest’album: Mi Vendo.

AT&T e Apple svelano i piani tariffari dell’iPhone

AT&T e Apple hanno svelato i piani tariffari legati all’iPhone. Tre opzioni in tutto, comprendenti dati senza limiti, Visual Voicemail, 200 sms, rollover minute e chiamate illimitata da mobile a mobile. Il primo piano tariffario è venduto a 60 $ al mese, include 450 minuti di conversazione con tutti e 5.000 minuti di notte e nei weekend. Il secondo piano costa 80 $ al mese e include 900 minuti di chiamate verso tutti e minuti illimitati la sera e nel weekend. Il terzo e più costoso piano offre 1350 minuti di conversazione verso tutti e chiamate illimitate la sera e nel weekend al prezzo di 100 $ al mese.
Tutti i piani sono basati su un contratto di due anni, con un costo d’attivazione di 36 $ (ma non se lo fa da solo l’utente l’attivazione?!?). Sono disponibili anche dei piani familiari.
Sicuramente il pacchetto creato ad hoc per l’iPhone è invitante, e consente di navigare su internet senza limiti di tempo, ma i costi non sono di certo popolarissimi…
Disponibile anche online una pagina sul sito Apple.com con tutti i piani tariffari.

Nuvo album per Franco Battiato – Il vuoto

franco battiato il vuotoE’ uscito in questi giorni il nuovo album di Franco Battiato dal nome Il Vuoto. Cosa dire di uno dei più grandi rappresentati della musica italiana? Franco Battiato piace o non piace, ma è più facile che piaccia piuttosto che no, anche se i suoi testi e le sue canzoni non sono di quelle ascoltabili sulle radio commerciali o che si ballano la sera in discoteca… sicuramente sarà anche difficile trovare una suoneria per il cellulare con il ritornello del primo singolo estratto "il vuoto", ma questo non significa che l’album non sia molto bello.
Da ascoltare e riascoltare. Disponiile per il download immediato su iTunes a 9,99 €

La playlist di Hilary Clinton

ImageDopo il Papa, la Regina Elisabetta, il Presidente Bush e…Garfield, si arricchisce la lista delle Very Important Persons che ascoltano musica con l’iPod. In una recente intervista al New York Post, la senatrice di New York Hilary Clinton ha rivelato i suoi gusti musicali: Aretha Franklin, The Eagles, i Beatles e gli U2, sono solo alcuni tra gli artisti preferiti della moglie dell’ex Presidente degli Stati Uniti (nonché probabile candidata alle elezioni presidenziali del 2008). Nell’iPod di Hilary sono presente circa un migliaio di canzoni, che la senatrice ascolta preferibilmente la sera, mentre lavora o poco prima di un discorso. Regalo del marito, l’iPod è arrivato in casa Clinton insieme ad un amplificatore da collegare al player per l’ascolto senza cuffie. (Letto su tuaw)

iPod tra le parole più digitate del 2005 su Google

ImageIl motore di ricerca stila una classifica delle parole più digitate nel 2005 e nella top ten figurano il gossip, lo Tsunami e l’uragano Katrina. Se si passa a Froogle – il motore di ricerca di Google specializzato nell’e-commerce – si assiste invece al trionfo dell’iPod “consacrato ancora una volta status symbol dell’anno: qualcosa di più di un lettore digitale, qualcosa di meno di uno strumento per melomani” (qui citiamo il Corriere della Sera).

Al secondo e terzo posto compaiono ”digital camera” e “mp3 player”, mentre al quarto e all’ottavo posto compare nuovamente l’iPod, questa volta “travestito” da iPod mini, iPod shuffle e iPod nano. Leggi l’articolo su corriere.it e la classifica su google.com.