Archivi tag: sicurezza

Apple ci ha cambiato le viti – Sempre più difficile il fai-da-te!

Il titolo è volutamente interlocutorio: per molti di noi Apple ha cambiato la vita, definendo un approccio diverso al personal computer e con quella sorta di ambiente comunitario e collaborativo che non fa altro che accrescere l’interesse la voglia di imparare. Ma l’argomento di cui vi parliamo riguarda le viti utilizzate per assemblare i prodotti Apple che dovrebbero subire una trasformazione: oramai tutti i produttori di elettronica fanno largo uso delle cosiddette viti di sicurezza TORX, che richiedo cacciativi particolari per poter essere svitate. Apple già col suo Macbook ha lanciato una nuova serie di viti dette “pentalobe” ovvero dotate di cinque vertici molto arrotondati. Queste nuove viti vengono anche montate dal reparto tecnico Apple nel caso di riparazioni (ed anche su iPhone 4) e hanno un solo significato agli occhi del povero utente, ovvero il divieto di aprire per qualsiasi motivo il proprio dispositivo. Per fortuna gli amici di iFixit, il sito specializzato nel “tear-down” ovvero lo smontaggio a tempo di record dei prodotti Apple, ha rilasciato un kit che contiene anche un cacciavite che riesce ad estrarre queste viti. Col tempo troveremo anche dal cinese sottocasa questi cacciaviti ma è il meccanismo adottato da Apple che ci infastidisce, che presuppone malafede ed incompetenza da parte del’utilizzatore finale che non deve neanche vedere da dentro un dispositivo che gli appartiene e ha pagato per usare. Letto su Melamente Assorto, via CultOfMac.com [Scritto da IL_MORUZ]

Decaduto il Decreto Pisanu – Dal primo gennaio Wi-fi libero (o quasi)

Segnatevi questa data sul calendario perchè è l’evento è epocale, almeno per un paese come l’Italia. Dopo cinque anni il Decreto Pisanu è decaduto e quindi dal 1^ gennaio 2011 non sarà più necessario essere soggetti a censimento e a tutta una serie di adempimenti (fotocopia carta d’identità, attribuzione di una password personale, registrazione degli accessi …) che erano previsti e che gravano pesantemente sui gestori dei locali pubblici. Vedremo come si comporteranno tutte quelle reti wireless pubbliche, messe in piedi dai comuni ed amministrazioni locali e che richiedevano l’iscrizione … Attenzione ad un eventuale colpo di coda perchè nei primi mesi del 2011 sono attese alcune norme che potrebbe re-introdurre qualche restrizione ma si ipotizza che questo riguardi solo la possibilità di effettuare verifiche a campione da parte delle forze dell’ordine in caso di usi illeciti del mezzo. Ci scusiamo con i lettori che forse non vedono che relazione ci possa essere tra il wifi e il mondo iPod e della musica digitale ma secondo noi si tratta di una scelta che ci riporta ad essere un paese civilizzato e al passo con l’Europa. Letto su Repubblica.it [Scritto da IL_MORUZ]

Nuove misure di sicurezza – iPod vietato in volo

Normalmente non ci occupiamo di fatti di cronaca, ma in questo caso il tutto ha una ripercussione sulla nostra passione tecnologica. In forza del recente mancato attentato ad un volo di linea diretto verso gli Stati Uniti, la TSA, l’agenzia preposta per la sicurezza in volo americana ha deciso di vietare l’uso di qualsiasi dispositivo tecnologico da parte dei passeggeri sui voli intercontinentali che fanno scalo sul suolo statunitense. Ovviamente l’iPod e l’iPhone rientrano tra questi, dato che i computer portatili sono già da tempo vietati e devono essere riposti nel bagaglio in stiva. La notizia non è ancora chiara, dato che TSA ha emesso un comunicato che non fa menzione specifica ai dispositivi elettronici, ma parla più genericamente di ulteriori restrizioni sui bagagli a mano e sulle norme di comportamento durante l’ultima ora di volo. Letto su WashingPost Online [Scritto da IL_MORUZ]

ClickFree Transformer – Backup immediato del proprio iPod/iPhone

Se siete degli irrimediabili pigri e non avete voglia di fare il backup del vostro iPod o computer abbiamo la soluzione per voi! ClickFree ha lanciato sul mercato un piccolo accessorio (compatibile PC e Mac) che si collega tra l’iPod e il proprio computer: al primo avvio si dovranno scegliere i tipi di file su cui operare il backup e successivamente ogni volta che verrà collegato il software (che non verrà installato!) procederà in automatico alla copia dei nuovi file o di quelli aggiornati. Il dispositivo è in grado di riconoscere oltre 400 tipi di file, oltre ai dati personali come le email, i siti preferiti e altre impostazioni. La cosa interessante è la doppia funzione dell’accessorio: potete fare un backup dei vostri documenti sul disco dell’iPod oppure recuperare gli mp3 conservati sul lettore e copiarli nuovamente sul pc di casa. In vendita sul sito ufficiale o presso altri partner al prezzo di 49,99 dollari (spedizione esclusa). Letto su Engadget.com [Scritto da IL_MORUZ]

Lo spot del nuovo iPhone

iphone spotDisponibile online lo spot presentato al Keynote di Steve Jobs,riguardo il nuovo iPhone.
Questa volta il nostro oggetto del desiderio viene portato in giro chiuso all’interno di una robusta cassetta di sicurezza, scortata da due energumeni in uniforme. Spettacolare come il dispositivo esce dalla scatola. Visibile sul sito Apple.com.

Concorso CreativeLab – La sicurezza che serve anche a scuola!

Dopo l’interruzione non autorizzata riprende l’attività di segnalazione di concorsi: oggi tocca alla community Studenti.it che grazie alla collaborazione con INAIL (l’istituto nazionale contro gli infortuni)  ha lanciato un contest grafico che vede coinvolti gli studenti delle scuole superiori (età massima 20 anni) e che riguarda il tema della sicurezza negli ambiti di lavoro e anche in quelli dedicati all’istruzione. Lo scopo è quello di creare un fumetto che rappresenti una scenetta tra studenti e che metta in evidenza l’importanza di rispettare le regole di sicurezza per l’incolumità propria e di tutti gli altri. Le dieci vignette più votate parteciperanno all’assegnazione dei premi, tra cui 5 iPod Shuffle. Scadenza il 29 febbraio. Buona fortuna a tutti! [Scritto da IL_MORUZ]

Disponibile iTunes 7.3.1 e Quiktime 7.2

ImageApple ha rilasciato un aggiornamento di iTunes 7.3.1 e Quicktime 7.2. Gli aggiornamenti sono disponibili come download diretto, oppure tramite aggiornamento software all’interno delle applicazioni. La nuova versione di iTunes corregge un errore riguardante l’accesso alla libreria, mentre quella di QuickTime risolve problemi importanti relativi alal sicurezza e fornisce supporto alla visualizzazione a tutto schermo, aggiornamento ai codec H.264 ed altre correzioni di errori.

iPhone e il Web 2.0

iPhone Apple ha annunciato che iPhone supporterà il formato 2.0 del Web, il che tradotto in parole semplici, sarà molto facile per tutti creare applicazioni da utilizzare all’interno di iPhone, grazie ad Ajax. Questo renderà possibile alle applicazioni di terze parti di usare le funzioni dell’iPhone per fare chiamate, spedire email, usare le mappe di Google, senza però compromettere la sicurezza del telefono e dei suoi contenuti.

Con l’iPod anche in acqua

ImageBuone notizie per gli aficionados dell’iPod, specie per quelli che non se ne separano mai e vorrebbero tenerlo addosso anche al mare e in piscina. H2O Audio ha appena realizzato delle nuove custodie waterproof per iPod Nano che permettono di ascoltare la musica anche in acqua, senza timore che l’adorato player si danneggi. Completa di un accessorio da portare sul braccio per fissare in tutta sicurezza il lettore, la custodia di H2O Audio permette di controllare i comandi dell’iPod mentre si è in acqua e consente di ascoltare la musica fino a circa tre metri di profondità. La custodia costa 79,99 $, mentre le cuffiette waterproof sono vendute a parte al prezzo di 39,00 $, ma è possibile usare anche ogni altro set di cuffiette waterproof. (Letto su techiediva)

Mp3Band It, fascia da braccio per iPod shuffle

ImageL’Mp3BandIt è una semplice fascia da braccio disegnata per portare con sicurezza l’iPod shuffle mentre si fa sport. Realizzata in materiale elastico utilizza una chiusura a velcro per regolarne la sezione. Disponibile in un unico colore (anche se sul sito c’è anche in bianco) e due misure diverse (1,5 e 1 inch) viene venduta al prezzo di $ 18,99.
(letto su iPodLounge)