Archivi tag: skyfire

Skyfire: l’attesa è finita [Considerazioni personali]

AGGIORNAMENTO 04/11/2010: Skyfire non è più scaricabile da AppStore. Gli sviluppatori lo hanno ritirato dallo Store in quanto il numero di donwload ha superato le loro aspettative e i server deputati alla conversione non sono sufficientemente potente per gestire altre connessioni. A pensar male si fa peccato, ma ci si becca sempre!

Quello che vedete qui a lato non è il logo di un nuovo pacchetto di caramelle Saila (ci assomiglia parecchio, però!) ma l’icona di una nuova applicazione per iPhone che sta facendo parlare parecchio di sè. Si tratta di SkyFire, browser alternativo che consente la visualizzazione dei contenuti Flash. Premettiamo la nostra opinione al riguardo, ancora prima di sapere se il programma funzioni bene o male: Apple dimostra ancora una volta un’incompetenza e mancanza di coerenza enorme! Il difficile rapporto con Adobe che ha fatto affermare a Steve Jobs l’intenzione di non supportare mai Flash Player sui propri terminali mobili (tanto da non installarlo nemmeno sui nuovi Macbook Air …)  stride con le esigenze dei consumatori che hanno sempre desiderato accedere al web in modo completo e senza limitazioni: allo stesso tempo Apple decide di dare il via a Skyfire che utilizza un workaround convertendo tutti i video flash nel formato HTML5 e restituendoli all’utente dopo questa codifica e tutto questo con un applicazione a pagamento di terze parti e sicuramente meno performante e curata di quanto Adobe stessa (con la sua potenza commerciale e competenza tecnica) possa fare….

Continua la lettura di Skyfire: l’attesa è finita [Considerazioni personali]

Skyfire in rampa di lancio: in attesa che Apple esprima il suo verdetto

Partiamo subito dal dire che cos’è Skyfire: è un browser alternativo attualmente presente su diversi cellulari e che consente di visualizzare contenuti scritti in Flash attraverso una transcodifica che avviene lato server. I video e le animazioni che possono essere visualizzate solo con il plug-in di Adobe  vengono lette sul server di Skyfire ed inviate sul dispositivo mobile come flusso video HTML5. Nonostante le rigide norme di Apple, questo processo è ineccepibile e ricalca già quello di Opera Mini, l’altro browser approvato e che ha destato molto interesse. Nessun software di terze parti viene installato e nessuna API proprietaria: solo un collegamento mezzo proxy che consente la visione di contenuti altrimenti non accessibili. Sul blog degli sviluppatori è stato annunciato che l’app è stata inviata ad Apple per l’approvazione: vi lasciamo ad eventuali scongiuri e subito dopo il salto ad un video che ne dimostra il funzionamento. Letto su Mobileblog.it [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Skyfire in rampa di lancio: in attesa che Apple esprima il suo verdetto