Archivi tag: speriamo

Skype blocca le chiamate attraverso l’UMTS sull’iPhone

skypeBrutte notizie per chi come me utilizza spesso skype per gestire i propri contatti e fare le telefonate. Proprio in questi giorni, avevamo assaporato la possibilità di effettuare chiamate con Skype anche tramite la connettività UMTS del proprio iPhone (vantaggio economico non da poco), ma purtroppo con la nuova versione 1.0.2 è stata inibita questa possibilità (quindi se potete non aggiornate). Speriamo che software come Fring che offrivano la possibilità di un utilizzo alternativo rispetto al client ufficiale di Skype, mantengano la possibilità delle chiamate Skype attraverso la connessione UMTS.

Il nuovo iPhone sarà presentato l’8 giugno

wwdc 2009Apple ha annunciato che la prossima WWDC, la conferenza mondiale degli sviluppatori si svolgerà tra l’8 e il 12 giungo 2009 a San Francisco. L’altro anno proprio durante la WWDC fu presentato l’attuale modello di iPhone in commercio, che ha decisamente rivoluzionato il mondo degli smartphone e le casse di Apple. Inevitabile quindi pensare che sarà presentato il nuovo modello di iPhone, che speriamo aggiunga le funzionalità hardware che molti desiderano e che farebbero diventare l’iPhone lo smartphone perfetto per antonomasia, anche grazie all’adozione del nuovo system 3.0 attualmente in fase beta.

Il 10 aprile in nuovo album dei Meganoidi

meganoidiI Meganoidi (wikipedia) sono il gruppo ska italiano per eccellenza. Per chi non li conosce con il loro nome, probabilmente vi ricorderete il motivo (supereroi conto la municipale) utilizzato dalle Iene durante la loro trasmissione negli anni passati. Oltre al brano famoso grazie alla tv, la produzione dei Meganoidi (giunta al decimo anno) è sicuramente ricca di brani di altissimo livello, e speriamo che il nuovo disco “Al posto del fuoco” in uscita il il 10 aprile sia all’altezza delle aspettative. Nel frattempo fatevi un ascolto della produzione precedente sul loro MySpace, ricco anche di alcuni dei loro video. [letto su submusic]

iTunes & l’Accessibilità – Siglato un accordo per futuri sviluppi

Apprendiamo da diverse fonti che Apple abbia stretto un accordo con la NFB (Associazione Nazionale dei Non Vedenti ed Ipovedenti americani) per la realizzazione di un iTunes pienamente accessibile ai disabili. La cosa può sembrare banale, ma si tratta di uno sforzo di software design che richiede parecchie risorse: gli attuali piani prevedono un rilascio di una versione “ottimizzata” per un pubblico diversamente abile entro la fine del 2008, con supporto garantito fino a giugno 2009. Inoltre Apple ha messo a disposizione un contributo di 250.000 dollari alla Fondazione per l’adattamento di tecnologie per i Non Vedenti dello Stato del Massachussets. Speriamo che in futuro Apple decida di guardare non solo ad iTunes, ma anche ai dispositivi quali iPod ed iPhone, che sarebbero un ottimo strumento di apprendimento ma che si rilevano quasi totalmente inutili per un non vedente essendo basati quasi esclusivamente su interfaccia grafica senza feedback di tipo audio o tattile. Letto su 9to5Mac.com [Scritto da IL_MORUZ]

Impara a sviluppare per l’iPhone in italiano con iPhone and go

iPhone and goSegnaliamo volentieri l’opera di Stefano Lo Duca, che con il suo sito iPhone and go, ha realizzato un ottimo punto di partenza per chi volesse muovere i primi passi verso lo sviluppo di applicazioni per iPhone. Il sito è ben strutturato, e soprattutto in italiano, si parte dalla teoria, passando per la pratica e lo sviluppo di progetti, senza mancare la parte “ludica” con una sezione dedicata agli sfondi per iPhone. Il tutto con semplicità. Ringraziamo Stefano per la sua opera di divulgazione e speriamo che molti di voi si mettano a sviluppare qualcosa per l’iPhone. Ovviamente non mancate di farcelo sapere.

Cinque contro uno per rubargli l’iPod

ImageL’ennesimo caso di furto d’iPod, questa volta non parliamo dei sobborghi di qualche violenta città statunitense, ma dell’Italia e più precisamente di Rozzano. Sembra infatti che alcuni ragazzi (tutti minorenni) di Rozzano, abbiano circondato in 5 un quindicenne, e dopo averlo malmenato, lo hanno rapinato dell’iPod. Fortunatamente la baby gang tutta con l’età compresa tra i 17 e i 15 anni, è stata arrestata dai carabinieri con l’accusa di rapina aggravata. Speriamo che il nostro amico iPodManiaco si sia già ripreso dallo shock dell’aggressione. Dalla redazione tutta i nostri migliori saluti. [letto su city]

Apple verso il 3G

interdigitalApple ha recentemente siglato un accordo con Interdigital, una delle società al mondo più importanti riguardo le soluzioni per la telefonia mobile. Quest’accordo della durata di 7 anni, ed un valore di 56 milioni di dollari, porterà in Apple vari tipi di tecnologia, tra cui il tanto atteso (da noi europei) 3G per l’iPhone. Speriamo che il tutto si riveli al più presto, visto che l’ultima possibilità per vedere l’iPhone in Europa è quella del 25 settembre, data dell’apertura dell’Apple Expò di Parigi. [letto su gizmodo]

iPod video, progetti all’orizzonte…

videostore Sembra che nell’ultima versione di iTunes (ma anche nella peultima) ci siano tracce di un fantomatico video store. Questo significa che la Apple si sta preparando a lanciare il suo ennesimo asso nella manica per partire alla conquista del mercato video con l’accoppiata iPod video e un videos tore magari dal quale comprare i film a basso costo. Speriamo bene… (fonte melablog)

Continua la lettura di iPod video, progetti all’orizzonte…

250 milioni di canzoni

ImageApple ha annunciato di aver raggiunto i 250 milioni di canzoni vendute dall’iTunes Music Store, con una media di 1 milione e 250 mila canzoni al giorno. Sembra che il business della musica on line sia molto più grande di quello che Apple si aspettasse, speriamo che questi numeri spronino Apple stessa verso un amplimento del catalogo musicale soprattutto qui in Italia, dove il nostro iTunes Music Store è deficitario di molti artisti nostrani.