Archivi tag: spotify

Spotify, un nuovo modo di godere la musica [recensione]

SpotifySpotify è un nuovo modo di godere la musica. Si perché la musica è goduria, sollazzo, divertimento, emozioni, scoperta e grazie a Spotify tutto questo è possibile in maniera migliore. Ho sempre desiderato scambiare i miei gusti musicali con quelli degli altri, provare nuove emozioni musicali, coccolare le mie orecchie ed il mio cuore con nuove melodie, ma mi è sempre mancato un punto di riferimento, una bussola, adesso per fortuna c’è Spotify. 

Forse il mio entusiasmo vi sembrerà eccessivo, ma una volta che avrete provato Spotify, vi troverete anche voi nella stessa situazione. Partiamo con ordine, che cos’è Spotify? Spotify è un servizio di streaming (cioè roba che passa attraverso internet) musicale, Spotify è anche un software, il che se combiniamo le due cose insieme, avremo un software/programma che vi consentirà di ascoltare musica con il vostro computer/iPhone/iPad/ed altri device attraverso il collegamento internet (ma non solo), semplice no? La cosa bella di Spotify è che vi permette di ascoltare la musica che volete senza pagare niente, in cambio vi dovrete ascoltare e/o vedere della pubblicità, insomma come una normalissima radio, oppure tramite degli abbonamenti mensili, potrete avere diversi gradi di utilizzo (ne parliamo dopo).

La cosa che mi entusiasma di più di Spotify! Le funzioni che amo di più di Spotify sono due forse anche più. La prima in assoluto la funzione Radio, voi scegliete una canzone dalla quale partire e lui vi propone canzoni che “stanno bene” con quella che avete scelto, se c’è qualche canzone tra quelle che state ascoltando particolarmente bella, potete mettere un mi piace (dito in sù), se non vi piace dito in giù, e Spotify migliorerà la vostra radio grazie alle vostre indicazioni, creando quindi la “colonna sonora perfetta” della vostra giornata. Già solo questo mi sembra FANTASTICO, poiché vi farà ascoltare e scoprire musiche che probabilmente non conoscete e delle quali vi innamorerete! Continua la lettura di Spotify, un nuovo modo di godere la musica [recensione]

Infografica: il duro mestiere del musicista

Oggi facciamo i conti in tasca ai musicisti e al nuovo mondo delle tecnologie digitali. Il mercato dei download legali è in continuo aumento ma davvero questa forma di business rende di più agli artisti, eliminando il passaggio del supporto fisico? Lo studio (in inglese) che vi proponiamo è realizzato da InformationIsBeautiful.net, un sito che entra di diritto tra i nostri preferiti, e che analizza quanti dischi o download si devono realizzare affinchè un artista raggiunga il “salario minimo” di circa 1000 dollari/mese. I dati sono molto interessanti: mediamente un artista guadagna un 10-20% lordo del prezzo di vendita (di album o singolo che sia), che si può incrementare attraverso canali quali CDBaby e l’auto-promozione. Vita dura se si vuole vivere di rendita con i siti di streaming, che necessitano di centinaia di migliaia di richieste per poter cominciare a rendere, per modo di dire … Il grafico non tiene conto di campagne mediatiche, partnership, tour musicali ed opere di product placement che oggi sono alla base dei redditi guadagnati dalle star del music business. Vi lasciamo all’infografica, che si spiega meglio da sè !! Buona analisi! Letto su CultofMac.com [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Infografica: il duro mestiere del musicista

Spotify – In arrivo su iPhone (Apple permettendo)

Spotify è un servizio abbastanza recente e che consente l’accesso ad un vasto catalogo online di musica, che è possibile riprodurre in streaming senza alcun limite di tempo. Sfortunatamente Spotify non è disponibile in Italia per mancanza di accordi commerciali e di distribuzione dei diritti: qualche giorno fa gli sviluppatori del programma (originari della Svezia) hanno mostrato un video in cui testano l’utilizzo di un’applicazione creata appositamente per iPhone e che simula in tutto e per tutto il funzionamento del portale. E’ presente anche un interessante modalità offline che consente di selezionare una playlist che potrà essere ascolta anche senza connessione internet. Ma cosa penserà Apple di tutto ciò? Tantissima musica – quasi completamente gratuita o con una conveniente formula di abbonamento – da ascoltare in streaming può fare concorrenza indiretta alla formula di acquisto tanto cara ad iTunes? Non sappiamo ancora, ma il rilascio di Spotify per iPhone è dato per imminente. Vedremo se l’Italia verrà inclusa nelle liste di nazioni supportate, che al momento comprendono i paesi della Scandinavia, Inghilterra, Francia e Spagna. Dopo il salto il filmato dimostrativo [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Spotify – In arrivo su iPhone (Apple permettendo)