Archivi tag: volo

Nuove misure di sicurezza – iPod vietato in volo

Normalmente non ci occupiamo di fatti di cronaca, ma in questo caso il tutto ha una ripercussione sulla nostra passione tecnologica. In forza del recente mancato attentato ad un volo di linea diretto verso gli Stati Uniti, la TSA, l’agenzia preposta per la sicurezza in volo americana ha deciso di vietare l’uso di qualsiasi dispositivo tecnologico da parte dei passeggeri sui voli intercontinentali che fanno scalo sul suolo statunitense. Ovviamente l’iPod e l’iPhone rientrano tra questi, dato che i computer portatili sono già da tempo vietati e devono essere riposti nel bagaglio in stiva. La notizia non è ancora chiara, dato che TSA ha emesso un comunicato che non fa menzione specifica ai dispositivi elettronici, ma parla più genericamente di ulteriori restrizioni sui bagagli a mano e sulle norme di comportamento durante l’ultima ora di volo. Letto su WashingPost Online [Scritto da IL_MORUZ]

Lo Yeti e il pinguino sono di nuovo tra di noi …

Vi ricordate il nerboruto yeti dotato di mazza che si divertiva a lanciare il più lontano possibile il povero pinguino? Certo che sì!! Da oggi l’esperienza rivive su iPhone ed iPod Touch con il gioco ufficiale disponibile in due differenti versioni: per i più risparmiosi (o per tutti coloro che vogliono provare senza impegno) c’è  quella gratuita mentre la versione completa si svolge su 27 livelli di difficoltà crescente con traguardi da raggiungere. Ma cosa porta di nuovo rispetto alla versione online? Semplice, da oggi il nostro pinguino potrà letteralmente volare!! Grazie al supporto per l’accelerometro, inclinando in basso ed in alto l’iPhone si potrà controllare la planata del pennuto. Ed attenzione agli altri uccelli che troverete!! [Scritto da IL_MORUZ]

Italo francese con Fabio Volo – Podcast

italo francese, fabio voloE’ andata in onda ieri la prima puntata di Italo francese, il nuovo programma di Fabio Volo su MTV. Il programma in onda direttamente da Parigi ogni martedì e mercoledì alle 22.30 per un mese e mezzo, ci porterà a conoscere meglio usi e costumi dei cugini d’oltralpe. La guida ovviamente sarà Fabio Volo. Download gratuito da iTunes.  Da non perdere.
Se volete migliorare il vostro francese, potete anche scaricarvi il podcast français facile, oppure The French Pod Class.

iPod in volo

Apple ha annunciato una collaborazione con Air France, Continental, Delta, Emirates, KLM e United per fornire la prima integrazione perfetta fra l’iPod e i sistemi di intrattenimento di bordo. Queste sei compagnie aeree  inizieranno ad offrire ai propri passeggeri sedili con connessione iPod che alimenteranno i propri iPod durante il volo e permetteranno ai contenuti video dei propri iPod di essere visualizzati sul display di fronte al proprio sedile.

“Non esiste migliore compagno di viaggio dell’iPod; ora i viaggiatori possono caricare il proprio iPod durante il volo e guardare i film e le serie televisive contenuti nell’iPod  direttamente sul display di fronte al sedile,” ha affermato Greg Joswiak, vice president Worldwide iPod Product Marketing di Apple. “Siamo felici di lavorare con Air France, Continental, Delta, Emirates, KLM e United per offrire agli utenti iPod un’esperienza di volo ancora migliore.”

La connettività iPod in volo sarà disponibile per i passeggeri di Air France, Continental, Delta, Emirates, KLM e United a partire dalla metà del 2007. Inoltre, Apple sta lavorando con Panasonic Avionics Corporation per estendere, in futuro, ad un numero ancora maggiore  di compagnie aeree  l’integrazione in volo con iPod.

Scusi, ha per caso visto un gruppo di iBis??

ibisQuesta volta non si tratta di un nuovo prodotto per iPod, ne dell’ultima trovata tecnologica della Apple con la i davanti, bensì di un appello lanciato dal WWF (neanche questo è un nuovo tipo di web, ma si tratta del Fondo Mondiale per la Natura).
Se per caso vi trovate con il naso all’insù mentre fantasticate di trovarvi in un altro mondo con alle orecchie la nusica del vostro iPod e avvistate un gruppo di ibis eremita in formazione di volo, allora fate un fischio al WWf segnalando l’ora, il posto e la direzione in cui i graziosi uccellini si stanno dirigendo.
Potete fare un fischio al WWF tramite il loro sito o anche per telefono al numero 06 84497357, oppure contattando il gruppo Waldrappteam che si occupa di seguire la migrazione dei graziosi volatili.
Per chi non lo sapesse, gli ibis sono di color nero, hanno un becco lungo e rosso, con un apertura alare lunga un metro, NON sono dotati di iPod!!

Continua la lettura di Scusi, ha per caso visto un gruppo di iBis??