Archivi tag: wired

Wired Wi-Fi – Trova ed utilizza le connessioni wireless più vicina

Gli amici di Wired, la rivista che da circa due anni ha rivoluzionato il settore dei magazini tecnologici italiani, si è battuta nel corso degli ultimi mesi per l’assegnazione del Nobel per la Pace ad Internet, come strumento portatore di idee e libertà. La loro lotta (che non ha portato ad una vittoria ma ha riscosso comunque consensi da tantissimi esponenti politici e del mondo della cultura) continua anche nel 2011 e l’obiettivo si sposta sul territorio: dopo che dal 1^ gennaio è decaduto il Decreto Pisanu è possibile tenere aperta una rete wi-fi senza obbligo di schedare i fruitori della connessione e quindi è importante conoscere dove trovare una connessione wi-fi, per svago o anche per lavoro. E’ stata lanciata su AppStore l’applicazione Wired Wi-fi libero che si propone come un database di tutti gli hotspot wifi presenti in Italia (gratuiti e a pagamento) e come da tradizione Web 2.0 sono gli utenti a segnalare nuovi hotspot, che verranno mostrati nella consueta cartina geografica di Google Maps. Il difetto più importante è che sembra richiedere una connessione internet per poter accedere ai dati (presenti su server): sarebbe stato opportuno una modalità offline  (solo via GPS) o il salvataggio in locale dell’elenco dei punti di accesso. Scaricabile gratuitamente. [Scritto da IL_MORUZ]

I Nine Inch Nails liquidano la propria attività … su Ebay!!

Tranquilli, non si tratta di un annuncio di scioglimento, ma una delle ennesime trovate della band di Trent Reznor, che ama andare contro-corrente e far parlare di sè per questo (ottima strategia pubblicitaria a costo zero)! Si sa, in venti anni di carriera le attrezzature e gli tsrumenti musicali utilizzati da una band si sprecano e può risultare difficile trovare un giusto spazio dove collocarli: i Nine Inch Nails hanno deciso di vendere tutto o quasi su Ebay! Certamente il pubblico di potenziali acquirenti non mancherà ed anche i fan più comuni potrebbero avere anche una minima possibilità di portarsi a casa qualcosa appartenuto ai propri idoli. Dopo aver fatto scaricare album interi gratuitamente o a prezzo simbolico, arriva un altro canale per le memorabilia del genere musicale. Come sempre le aste hanno una scadenza, ma attenzione a fare offerte di cui potreste pentirvi. Noi vi abbiamo avvertito! Letto su Wired.it [Scritto da IL_MORUZ]

Digicomics – Fumetti targati Disney presto su iPhone

Topolino non si sfoglia più .... si tocca!!Anche i fumetti stanno subendo il progresso tecnologico, ma più che una sconfitta si tratta di una sorta di adattamento ad un nuovo mezzo, ovvero allo schermo, preferibilmente touch-screen. Ecco che due ingegnosi collaboratori Disney e per di più nostri concittadini (all’anagrafe Dario Di Zanni e Gianfranco Cordara) stanno sviluppando un progetto di digitalizzazione e valorizzazione delle storie a fumetti di Paperino, Topolino e Compagnia. Lo scopo è quello di portare i nostri personaggi Disney preferiti su tutti i dispositivi portatili, iPod Touch e iPhone in primis. Tra settembre e novembre i Digicomics dovrebbero arrivare ufficialmente sui nostri gadget con la Mela, contestualmente al Digistore, per la vendita e distribuzione di nuovi episodi. Sul sito di Wired potete vedere una piccola anteprima del lavoro dei nostri cari disegnatori. E ricordatevi sempre: Italians Do It Better !! Letto su Wired Agosto. [Scritto da IL_MORUZ]

Wired dedica un articolo agli sviluppatori italiani di iPhone

Quando iPhone diventa un buon modo per arrotondare lo stipendio!Sul numero di questo mese di Wired Italia, la neonata rivista di tecnologia ed divulgazione, è presente un bell’articolo dedicato ai programmatori italiani che hanno riscosso maggior successo grazie alle applicazioni sviluppate per la piattaforma di iPhone. Come vi avevamo già parlato in passato, molti sviluppatori si stanno dedicando al rilascio di prodotti per iPhone, soprattutto per la semplicità degli strumenti messi a disposizione da Apple e per il ridotto investimento necessario (bastano un qualsiasi Mac e la sottoscrizione del pacchetto di sviluppo che costa 79 euro): e i risultati – anche a livello economico – sono incoraggianti come nel caso di ABContacts di Andrea Vettori o Briscola di Roberto Fraboni che hanno venduto oltre diecimila copie delle rispettive applicazioni. Per non parlare di Marco Pifferi, l’ideatore di Around Me, l’applicazione che interessa sempre di più a Google e che ha raggiunto cifre record di download. Per maggiori informazioni potete leggere l’articolo direttamente sulle pagine di Wired di Maggio. [Scritto da IL_MORUZ]

Debutta Wired Italia, la rivista per tutti gli amanti della tecnologia e dell’IT

Dopo oltre 17 anni di attesa, finalmente è sbarcato in Italia il più noto magazine mensile dedicato al mondo della tecnologia e che racconta le storie dei protagonisti del nostro tempo, che volenti o nolenti hanno segnato la nostra vita con semplici ideazioni o creazioni: si tratta di Wired ! Forse qualcuno di voi non conosce ancora di cosa si tratta, ma le aspettative per coloro che almeno una volta hanno letto o solo sfogliato questa mitica rivista sono davvero alte. E speriamo che non vengano tradite. E’ in vendita il primo numero (Marzo 2009) al prezzo di 4 Euro, ma sono previsti fortissimi sconti per chi si abbonerà nei primi mesi di vita del progetto. E forse un giorno anche [i]PodMania.it finirà sulla pagine di Wired, sperando che Riccardo Luna (Direttore dell’edizione italiana, ndr) legga il nostro sito! [Scritto da IL_MORUZ]

iPod cooffee table

ipod coffee tableUn tavolo a forma d’iPod è il sogno di ogni iPodManiaco che si rispetti, e si vede che all’hotel nhow di Milano sono parecchio iPodManiaci. Anzi a giudicare dall’arredamento dell’hotel stesso, hanno dei gusti molto singolari e decisamente vivaci, che ne fanno un concetrato unico di originalità e stile. Questo iPod coffee table è stato “scoperto” da Nicole Martinelli, corrispondente italiano di Wired.com. [letto su cultofmac]

 

Il culto dell’iPod – Leander Kahney

il culto dell'ipodL’iPod sta cambiando il modo in cui si memorizza, si ascolta, si utilizzano la musica e le informazioni e il modo stesso in cui si interagisce. Dopo il grande successo del libro "Il culto del Mac", l’autore Leander Kahney dedica un libro all’accattivante lettore portatile MP3 di Apple. Illustrato e a colori, questo libro unico racconta la storia esclusiva dello sviluppo del nuovo piccolo dispositivo Apple e investiga gli aspetti più singolari della cultura dell’iPod, come l’iPod-jacking (persone che si collegano ad iPod di altri per scoprire nuova musica) e i sempre più numerosi MP3J (persone comuni che utilizzano il proprio iPod per diventare DJ).
Guarda un capitolo d’esempio (pdf).
Disponibile al prezzo di € 25.00 in libreria o sul sito Bol.com

Leander Kahney ha trattato l’argomento Apple e Macintosh per sei anni, prima per MacWeek, la leggendaria pubblicazione Mac e poi per Wired News, dove lavora attualmente come editor e reporter tecnologico. Ha redatto testi anche per The Guardian, Scientific American, Business 2.0 e Wired Magazine.

Continua la lettura di Il culto dell’iPod – Leander Kahney