Archivi tag: zibba recensione

ZIbba – Come il suono dei passi sulla neve [recensione]

zibba come il suono dei passi sulla neve

Non capisco la Poesia, quella dei poeti e delle poetesse (scusami Silvia), sarà un mio difetto, sarà la mia abissale ignoranza, ma per me la poesia è un’altra cosa. La poesia è un bel tramonto, la poesia è mio figlio che mi dice che è felice, la poesia è uno strumento che suona, la poesia è la musica.  Due inverni or sono vi avevo parlato di Zibba, un corpulento ometto, che mi aveva stupito con il suo album, una cura per il freddo [recensione], bei suoni, belle parole e delle sonorità sempre diverse che risultavano sempre piacevoli. Nel momento in cui ho saputo che si era messo al lavoro per un nuovo album, avevo tante aspettative, ma anche poche speranze, mi immaginavo il “solito” album capolavoro, poi seguito dal niente, purtroppo come spesso accade. Oggi mi sono messo all’ascolto del suo nuovo album, Come il suono dei passi sulla neve. Sorpresa. Piacevole sorpresa. Il suo nuovo album è diverso dal precedente, non meno bello, non più bello, diverso, come un seguito, una naturale evoluzione, una crescita. Gli album di Zibba con gli Almalibre (non dimentichiamocelo mai) sono un’alchimia di emozioni, parole, suoni (di passi sulla neve) che sapientemente mescolati insieme si tramutano in emozioni (si di nuovo), sentimenti, poesia appunto. Vorrei che se la musica italiana dovesse essere rappresentata da qualcuno, se dovesse prendere esempio da qualcuno, fosse come quella di Zibba, musica che viene dal cuore, dalla terra, fatta dalle persone per passione e non per soldi o fama, non quella sterile e senza anima dei reality. 

Sapete, sono indeciso, da una parte vorrei che tutto il mondo potesse gioire di questa musica, della musica di Zibba e dei suoi Almalibre, dall’altra, vorrei che la sua musica rimanesse nascosta nella sua nicchia, che non fosse rovinata dalle major, dai soldi, dalla fama, che non cambiasse a causa di logiche commerciali. Magari vi starete chiedendo, leggendo questa recensione, ma come questo non ci racconta il disco, non ci parla dei suoni? No, non lo faccio, vi ho parlato delle emozioni che questo album mi ha trasmesso, mi sembra abbastanza, vi invito ad ascoltarlo. Zibba sito ufficiale.

Chiudo citando una frase dell’album:

la musica ti chiede di essere niente più di quello che sei, se non c’hai niente da dì, questa se specchia, poi urlà, strappatte, fare veloce tutte le note che sai, fai la faccia abbindolando te solo, pe poi comunque deluderti dopo, se sei tu anche sul palco, come in strada e al bar, la gente lo vede e la musica lo sà… (Gianluca Fubelli)

Continua la lettura di ZIbba – Come il suono dei passi sulla neve [recensione]

Zibba “vocechitarra” – Aperitivo d’autore

ZibbaVi avevamo già parlato di Zibba e la sua Cura per il freddo [recensione], un album pubblicato nell’aprile 2010 che ci ha letteralmente “rapito le orecchie” e riempito il cuore. Sarà stato per la calda e rassicurante voce di Zibba, sarà stato per il sound elegante, sarà stato per i diversi stili che si fondono insieme, insomma è stato un album che ci è piaciuto e ci continua a piacere, non a caso infatti occupa ancora l’esclusivo spazio dedicato alla musica dentro il mio iPhone e spesso e volentieri è il mio compagno preferito durante le lunghe pedalate per arrivare al lavoro nella caotica città di Roma. Insomma il sound di Zibba ci piace, e a quanto pare non solo a noi, visto che con il suo album ha vinto il premio Bindi, il Premio artista che Non C’era, ha partecipato al premio Tenco e ad alcune puntate di Parla con Me con Serena Dandini. Il disco ha visto anche delle importanti collaborazioni con Bunna, Maurizio Lastrico e ora Tiromancino (ascolta l’anteprima di Una Parte di te, su Rolling Stone). Da non perdere anche il progetto Double Trouble con Raphael e Bunna.

Ecco tutto questo per dirvi che non vi dovete assolutamente perdere gli appuntamenti di Zibba Vocechitarra, uno spettacolo con le canzoni di Zibba e il racconto delle storie che le hanno ispirate, un modo più intimo per conoscere più a fondo Zibba e la sua musica. Il 15 ottobre Zibba sarà a Roè (Bs) e il 16 ottobre a Roma, per le altre date consultate il suo sito