vasco rossi, il mondo che vorrei

Vasco Rossi – Il mondo che vorrei

vasco rossi, il mondo che vorreiEd è proprio quello che non si potrebbe quello che vorrei, ed è sempre quello che non si farebbe quello che farei, ed è come quello che non si direbbe che direi, quando dico che non è cosi il mondo che vorrei…

Quante volte da giovani, oppure più in là con gli anni avete provato una sensazione d’impotenza, di ribellione, d’inquietudine… avreste voluto fare cose che non si sarebbero potute fare, avreste voluto dire, avreste voluto fare…
Questo è il singolo d’esordio del nuovo album di Vasco Rossi in uscita il 28 marzo in tutta Europa. Una ballata intensa come solo Vasco ci sa regalare, con un assolo di chitarra di Mike Landau (lo stesso de “Gli Angeli”), precede un album che si prospetta ricco di emozioni, suonato dai musicisti che dal 1992 fino ad adesso hanno seguito Vasco nel suo percorso musicale, con un aggiunta d’eccezione, Slash dei Guns and Roses. Semplicemente eccezionale. Disponibile su iTunes Store.
Nella pagina interna il bellissimo testo della canzone.

Vasco Rossi – Il mondo che vorrei

Ed è proprio quello che non si potrebbe che vorrei,
ed è sempre quello che non si farebbe che farei,
ed è come quello che non si direbbe che direi
quando dico che non è cosi, il mondo che vorrei

non si può sorvolare le montagne
non può andare dove vorresti andare
sai cosa c’è? ogni cosa resta qui
qui si può solo piangere
e alla fine non si piange neanche più

ed è proprio quando arrivo lì  che già ritornerei
ed è sempre quando sono qui che io ripartirei
ed è come quello che non c’è che io rimpiangerei
quando penso che non è cosi, il mondo che vorrei

non si può fare quello che si vuole
non si può spingere solo l’acceleratore
guarda un pò ci si deve accontentare
qui si può solo perdere
e alla fine non si perde neanche più!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 − sei =