Archivi tag: online

Usciti AutoCAD Ws ed Inventor Publisher per iPhone ed iPad

Autodesk ha sempre snobbato l’utenza Mac, nonostante i suoi software siano dedicati al mondo dei professionisti della grafica e della progettazione, ma le cose stanno cambiando. Per prima cosa è stato annunciato per quest’autunno l’arrivo di una versione dedicata proprio alla piattaforma Apple e da qualche giorno anche gli utenti iPhone ed iPad possono fruire dei propri progetti e lavori in mobilità grazie a due applicazioni offerte gratuitamente. AutoCAD WS consente la visualizzazione ed alcune funzione di editing base sui file in formato DWG: il tutto è gestito tramite collegamento internet ad una sezione del sito Autodesk, dove vengono salvati i files, che sono quindi inacessibili in locale. Invece Inventor Publisher permette di visualizzare elementi creati in 3D precedentemente sincronizzati grazie ad iTunes. Per gli architetti e professionisti all’ascolto si tratta di due belle app da tenere bene in vista sulla propria homescreen. Letto su Mobileblog.it [Scritto da IL_MORUZ]

Vasco si dà ai concerti online: diretta streaming su iPhone

Qualche mese fa ci chiedevamo l’utilità dell’applicazione iVasco visto anche il suo costo elevato (3,99 Euro) trattandosi di una semplice app di informazione e di affiliazione per i fans del Blasco. Oggi apprendiamo che il concerto di Torino del 21 Aprile verrà trasmetto in diretta streaming proprio attraverso questa piattaforma. (non si capisce se solo via Wi-fi o anche connessione 3G). Si apre un’altra miniera d’oro per i cantanti di mezzo mondo oppure un ennesimo flop commerciale?? Staremo a vedere ma la diffusione di iPhone sembra escludere la seconda ipotesi … Letto su iPhoneItalia.com [Scritto da IL_MORUZ]

Le custodie Conetto per iPod Touch sono ancora disponibili

Vi avevamo parlato della nuova linea di custodie create da Conetto e che vi permettono di proteggere il vostro iPod Touch e di distinguervi da tutti. Non sappiamo come e perchè ma queste fantastiche custodie (che potete ammirare nella sezione shoproom del sito Conetto.it) sono ancora disponibile: forse i possessori di iPod Touch sono un po’ più timidi di quelli iPhone, che nei mesi precedenti hanno letteralmente spazzolato nel giro di pochi giorni le serie realizzate dal nostro amico Andrea. Se avete qualche dubbio vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione, che evidenzia pregi e difetti (se ci sono) di questo tipo di prodotto, realizzato a mano e con cura davvero artigianale. Per non parlare del prezzo, al di sotto della maggior parte delle soluzioni industriali vendute in centinaia di migliaia di esemplari per modello [Scritto da IL_MORUZ]

Parco della Musica di Roma – Ascolta la Web Radio

La Fondazione Parco della Musica di Roma promuove eventi musicali live di ampio respiro e permette al pubblico di accedere a spettacoli ed esibizioni a prezzi accessibili. Da qualche tempo sul sito online è possibile ascoltare la web radio ufficiale della Fondazione, che vuole coinvolgere anche il pubblico che non ha la possibilità di raggiungere fisicamente l’Auditorium con una selezione degli artisti che si sono esibiti in questi ultimi anni. Non mancano rubriche di approfondimento, anticipazioni sugli spettacoli in programma con interviste agli artisti e al pubblico. Il palisenso di ogni settimana è pubblicato sul sito, collegandosi al quale parte immediatamente la riproduzione della web radio. Per chi preferisce ascoltare tramite QuickTime o altro gestore di flussi streaming basta scaricare questo file in formato QTL. Buon ascolto! Letto su Soundsblog.it [Scritto da IL_MORUZ]

Puniz – Per ascoltare la musica online senza attesa e gratis

Puniz è un nuovo sito che si collega all’enorme database di video presenti su Youtube e permette di ascoltare le tracce audio in esso contenute. In sostanza si tratta di un portale che intercetta i flussi video del famoso sito di videosharing di Google e permette di ascoltarne solamente l’audio, senza dover attendere i caricamenti e togliendo l’eventuale “distrazione visiva”. Il suo utilizzo è migliorato dalla presenza di una versione desktop per computer Windows che vi consente di creare playlist e memorizzarle sul PC per il successivo utilizzo quando si è online. Il sito è estremamente semplice ed essenziale. Lo possiamo provare senza impegno e se ci piace anche registrarci sempre gratuitamente. Letto su Geekissimo [Scritto da IL_MORUZ]

Apple vuole eliminare i produttori di pellicole proteggi-schermo ??

Una notizia davvero insolita e che sta rimbalzando da una parte all’altra dela blogosfera (senza nessuna conferma ufficiale, ma ormai ci siamo abituati…) Dalle speculazioni sembrerebbe che Apple sia intenzionata ad eliminare dai propri store fisici ed online tutte le pellicole proteggi-schermo (screen protectors in inglese) e relativi accessori che le contengono. Il motivo? Non si sa ed il bello che nulla è cambiato su AppleStore, sia in quello italiano che statunitense. Molto probabilmente si tratta di un flame, ovvero di una notizia non veritiera e che ha attirato molto l’attenzione dei siti del settore (il nostro compreso, per onor di cronaca). Dal nostro punto di vista la redazione è divisa: il sottoscritto ha sempre usato uno screen-protector e ne consiglia spassionatamente l’uso, dato che se vi dovesse capitare di avere l’iphone in tasca con un mazzo di chiavi o altro oggetto appuntito vi salverebbe da una sgradevole sorpresa! Per contro i proteggi schermo hanno il difetto di risentire notevolmente delle ditate, a meno di scegliere le versioni anti-glare. Invece Andrea, il nostro amministratore, preferisce usare l’iPhone nella suo aspetto “al naturale”, avendone cura di non appoggiarlo dal lato dello schermo o di maltrattarlo troppo. Se ci saranno aggiornamenti vi faremo sapere! Letto su iLounge [Scritto da IL_MORUZ]

Ubuntu 10.04 sarà in grado di leggere l’iPhone

La comunità Linux è sempre in fermento per cercare di migliorare il proprio software, in maniera aperta e propositiva. Un vero passo in avanti per avvicinare anche l’utenza consumer al mondo dell’Open Source è stata l’introduzione di Ubuntu, un sistema operativo molto user-friendly e leggero. La nuova release, che dovrebbe vedere la luce tra aprile e maggio 2010 (Ubuntu 10.04 Lucid Lynx), conterrà il supporto integrato per leggere e scrivere su iPhone 3G ed iPod Touch. Il tutto sarà gestito grazie al programma Rhythmbox, il riproduttore multimediale di “casa” Ubuntu. Si tratta di un primo passo avanti per gestire la propria libreria musicali su sistemi diversi da quelli Windows e Mac: speriamo che in futuro Apple si decida a creare una versione di iTunes anche per il mondo Linux, consentendo a tutti i possessori di iPhone di scegliere liberamente il sistema operativo per il computer di casa. Letto su iSpazio.net [Scritto da IL_MORUZ]

Le sfilate di Dolce & Gabbana in diretta su iPhone

Questa settimana stanno per iniziare a Milano le sfilate femminili Autunno-Inverno dei principali stilisti italiani ed internazionali. Dolce & Gabbana hanno deciso di rendere omaggio a questa Fasion Week (si chiama così in linguaggio tecnico …) concedendo a tutti i possessori di iPhone ed iPod Touch la possibilità di visionare in diretta streaming gli eventi che si terranno nelle giornate del 25 febbraio (ore 15:00) e del 28 febbraio (ore 13:00). Per accedere basta collegarsi al sito Dolcegabbana.mobi, versione ottimizzata del portale per dispositivi mobili che vi permette anche di sfogliare l’intera collezione maschile e femminile. Letto su iFun.de [Scritto da IL_MORUZ]

Concorso Freeplatz – Big Contest, Grande Fortuna per tutti!

Interrompiamo momentaneamente le segnalazioni dedicate al Festival di Sanremo per informarvi di un concorso promosso dal sito FreePlatz ed al quale è possibile partecipare in diversi modi. Prima di tutto FreePlatz è un sito italiano che segnala risorse gratuite presenti sul web e che ha bisogno di farsi conoscere il più possibile per poter garantire un costante aggiornamento. I premi in palio sono davvero numerosi per un blog di piccole dimensioni: come primo premio è possibile scegliere tra diversi gadget tecnologici come un ipod shuffle od altri accessori oppure usufruire di alcuni banner messi a disposizione dal sito stesso o sottoscrizioni premium su MegaUpload. Come detto per partecipare possiamo scegliere tre modalità, ovvero segnalare il sito sul proprio blog oppure iscriversi alla newsletter o alla pagina dedicata su Facebook. C’è tempo fino al 5 marzo per partecipare: noi siamo sempre in linea e voi volete farvi scappare anche questa occasione? [Scritto da IL_MORUZ]

10 Miliardi di canzoni – Numeri che scorrono e un premio da 10.000 dollari

Come da tradizione Apple, ogni traguardo va celebrato e pubblicizzato. iTunes Store sta per superare i dieci miliardi di brani scaricati … Un numero difficilmente realizzabile e che mostra una corsa sfrenata della musica online legale, che rosicchia sempre più spazio al mercato del file sharing. Ma che forse potrebbe anche essere un punto di svolta: sempre più spesso la musica si ascolta online, come sottofondo alle nostre attività (lavorative o ludiche) ed il possesso dei brani non è qualcosa di cui si ha la necessità, a meno di essere dei collezionisti. Si parla sempre più insistentemente di formule abbonamento e di streaming online ed Apple non si è sbottonata più di tanto (tranne per l’acquisizione di Lala Music) e questo rende tutta la questione più complicata. Il primo store di musica digitale potrebbe nuovamente imprimere una svolta al mercato oppure continuare una corsa infinita in una modalità di fruizione della musica leggermente anacronistica?? Non si sa, consoliamoci con questo concorso che premierà un fortunato con una iTunes Card da 10.000 dollari al raggiungimento del deci-miliardesimo brano. Vincere è quasi impossibile (come al SuperEnalotto), in quanto verrà premiato colui che scaricherà la canzone numero 10.000.000.000 oppure colui che avrà lo prontezza di iscriversi sul sito appena dopo lo scaricamento del brano numero 9.999.999.999. Provare non costa nulla, ma tra  i milioni di downloader di iTunes bisogna essere proprio baciati dalla Fortuna!! [Scritto da IL_MORUZ]