Archivi tag: store

Concorso Pimkie – We Love Music … ma anche un iPad in regalo!

Siamo soliti informarvi su cosa fa l’azienda che propone i concorsi che mettono in palio iPod e altri regali marchiati Apple ma questa volta lo faremo solo alla fine! Il concorso in questione è valido fino alla mezzanotte del 5 Ottobre e consente a chiunque – previa registrazione alla newsletter e compilazione del relativo form – di partecipare all’estrazione di numerosi premi, tra cui un iPad, un iPod Nano, 5 itunes card e buoni shopping sul sito. Il concorso è promosso da Pimkie, marchio d’abbigliamento per donna e ragazza che vuole distinguersi. Buona fortuna a tutti! [Scritto da IL_MORUZ]

La Misteriosa Borsa – Reportage fotografico di un pomeriggio presso iStuff Milano

Ve ne abbiamo parlato per molto tempo e recensito tanti accessori ma non eravamo mai stati di persona presso uno dei negozi di iStuff, nostro partner in diverse edizioni del raduno degli iPodManiaci. In un assolato e caldissimo sabato pomeriggio. Appena arrivati ci accoglie David, il responsabile davanti alla sua limousine compatta da città (una Smart personalizzata con i loghi dell’azienda): parliamo di azienda perchè iStuff ha due diversi store fisici più uno online (iShip) ed una serie di relazioni molto strette con produttori di accessori e marchi in esclusiva. Già la vetrina attira l’attenzione anche del passante meno attento alla tecnologia: un enorme schermo proiettato sul vetro, interagibile col tocco, insomma un modo per provare su larga scala un iPhone! All’interno troviamo su un lato la più eleveta quantità di custodie per iPhone, iPod ed iPad mai visti in un negozio, per tutti i gusti e sull’altro una nutrita collezione/esposizione di dock, speaker ed accessori audio in genere. Se continuate a seguirci anche dopo il salto vi racconteremo  un po’ la nostra esperienza e potrete ammirare tutte le foto da noi scattate.

Continua la lettura di La Misteriosa Borsa – Reportage fotografico di un pomeriggio presso iStuff Milano

Concorso – iStuff quasi a quota 5000 fans su Facebook: iscriviti e vinci uno Shuffle!

In grande spolvero gli amici di iStuff continua nella loro “escalation” di fans sulla propria pagina Facebook: e per celebrare un grande traguardo come i primi 5000 fans si svolge l’ennesimo concorso che mette in palio un nuovo e fiammante iPod Shuffle!! Il piccole lettore di casa Apple – nonostante l’attenzione sia quasi totalmente rivolta ad iPhone ed iPod Touch, continua ad essere un gran bel gadget, compattissimo e leggerissimo. Per partecipare dobbiamo solamente collegarci alla pagina di iStuff e cliccare sul pulsante “Mi Piaci” in alto vicino al titolo. L’estrazione avverrà al superamento del traguardo e avverrà tra tutti i fans, indipendentemente dalla tempistica di iscrizione. Affrettatevi che mancano poco più di 200 iscrizioni per ritenere valido il contest. E mi raccomando: non lamentatevi se qualcuno vi omaggia con qualcosa e vi chiede in cambio solo un po’ di attenzione! Continuate a seguirci perchè nelle prossime settimane potrebbero esserci delle nuove recensioni a premi per tutti voi. [Scritto da IL_MORUZ]

iAngle – Un po’ dock, un po’ avvolgi-cuffie: doppio uso e salvaspazio

iAngle è quel tipico accessorio tanto utile che sembra talmente strano che nessuno ci avesse pensato prima!!! Si tratta di un avvolgi-cuffie di forma triangolare con due inserti centrali per gli auricolari di iPod ed iPhone. Ma quando non è in uso diventa un comodo supporto per il nostro gadget Apple, indispensabile per guardare comodamente un filmato o fare qualche partita ai giochi che richiedono l’utilizzo di molte dita contemporaneamente. Lo troviamo in vendita online direttamente dal sito del produttore al costo di circa 10 dollari + spedizione. Abbiamo provato a fare il checkout attraverso PayPal e non abbiamo ricevuto messaggi di errore, quindi la consegna dovrebbe avvenire anche internazionalmente al costo davvero modesto di soli 3 dollari circa in più. Letto su OhGizmo! [Scritto da IL_MORUZ]

Offerte iTunes – Album sotto i 7 e i 6 Euro

A volte ci dimentichiamo che iTunes vende anche musica!! Ecco che qualche offerta può rinfrescarci la memoria ed in questo caso vi segnaliamo alcuni album da prendere al volo, se ancora non li possedete. Sono state realizzate due diverse pagine, tutte con dischi completi in vendita a prezzi promozionali sotto i 7 e i 6 Euro. Nella prima – intitolata Album a meno di 6 Euro – possiamo trovare tra gli altri Norah Jones, Evanescence, Nina Zilli e Mika. Se invece vogliamo “svenarci” possiamo accedere alla sezione Album a meno di 7 Euro, dove sono presenti le raccolte di Guns n’ Roses, U2 e Santana e i migliori album di leggende della musica come Michael Jackson, Pearl Jam, Bruce Springsteen. Non manca la musica italiana con Claudio Baglioni, Mina, Pino Daniele e tanti altri. Buon ascolto a tutti! [Scritto da IL_MORUZ]

Le custodie Conetto per iPod Touch sono ancora disponibili

Vi avevamo parlato della nuova linea di custodie create da Conetto e che vi permettono di proteggere il vostro iPod Touch e di distinguervi da tutti. Non sappiamo come e perchè ma queste fantastiche custodie (che potete ammirare nella sezione shoproom del sito Conetto.it) sono ancora disponibile: forse i possessori di iPod Touch sono un po’ più timidi di quelli iPhone, che nei mesi precedenti hanno letteralmente spazzolato nel giro di pochi giorni le serie realizzate dal nostro amico Andrea. Se avete qualche dubbio vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recensione, che evidenzia pregi e difetti (se ci sono) di questo tipo di prodotto, realizzato a mano e con cura davvero artigianale. Per non parlare del prezzo, al di sotto della maggior parte delle soluzioni industriali vendute in centinaia di migliaia di esemplari per modello [Scritto da IL_MORUZ]

Apple vuole eliminare i produttori di pellicole proteggi-schermo ??

Una notizia davvero insolita e che sta rimbalzando da una parte all’altra dela blogosfera (senza nessuna conferma ufficiale, ma ormai ci siamo abituati…) Dalle speculazioni sembrerebbe che Apple sia intenzionata ad eliminare dai propri store fisici ed online tutte le pellicole proteggi-schermo (screen protectors in inglese) e relativi accessori che le contengono. Il motivo? Non si sa ed il bello che nulla è cambiato su AppleStore, sia in quello italiano che statunitense. Molto probabilmente si tratta di un flame, ovvero di una notizia non veritiera e che ha attirato molto l’attenzione dei siti del settore (il nostro compreso, per onor di cronaca). Dal nostro punto di vista la redazione è divisa: il sottoscritto ha sempre usato uno screen-protector e ne consiglia spassionatamente l’uso, dato che se vi dovesse capitare di avere l’iphone in tasca con un mazzo di chiavi o altro oggetto appuntito vi salverebbe da una sgradevole sorpresa! Per contro i proteggi schermo hanno il difetto di risentire notevolmente delle ditate, a meno di scegliere le versioni anti-glare. Invece Andrea, il nostro amministratore, preferisce usare l’iPhone nella suo aspetto “al naturale”, avendone cura di non appoggiarlo dal lato dello schermo o di maltrattarlo troppo. Se ci saranno aggiornamenti vi faremo sapere! Letto su iLounge [Scritto da IL_MORUZ]

Infografica: la scalata verso i 10 miliardi di canzoni scaricate

Per darvi meglio l’idea di come si sia arrivati al traguardo delle dieci miliardi di canzoni scaricate su iTunes ecco che arriva l’infografica realizzata dagli ormai infallibili amici di GigaOM: nell’immagine che troverete dopo il salto vi viene mostrata la scalata dal 2003 ad oggi, ricordandovi come solo nei primi cinque giorni di apertura dello store furonoi vendute ben un milione di canzoni. L’ascesa è stata poi inarrestabile con il rilascio delle versioni successive di iTunes e lo sbarco nei mercati internazionali. E se questo non vi bastasse ecco che vi proponiamo anche una serie di slide ideata da Distimo e che analizza gli Store delle diverse piattaforme mobile attualmente presenti sul mercato. [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Infografica: la scalata verso i 10 miliardi di canzoni scaricate

10 Miliardi di canzoni – Numeri che scorrono e un premio da 10.000 dollari

Come da tradizione Apple, ogni traguardo va celebrato e pubblicizzato. iTunes Store sta per superare i dieci miliardi di brani scaricati … Un numero difficilmente realizzabile e che mostra una corsa sfrenata della musica online legale, che rosicchia sempre più spazio al mercato del file sharing. Ma che forse potrebbe anche essere un punto di svolta: sempre più spesso la musica si ascolta online, come sottofondo alle nostre attività (lavorative o ludiche) ed il possesso dei brani non è qualcosa di cui si ha la necessità, a meno di essere dei collezionisti. Si parla sempre più insistentemente di formule abbonamento e di streaming online ed Apple non si è sbottonata più di tanto (tranne per l’acquisizione di Lala Music) e questo rende tutta la questione più complicata. Il primo store di musica digitale potrebbe nuovamente imprimere una svolta al mercato oppure continuare una corsa infinita in una modalità di fruizione della musica leggermente anacronistica?? Non si sa, consoliamoci con questo concorso che premierà un fortunato con una iTunes Card da 10.000 dollari al raggiungimento del deci-miliardesimo brano. Vincere è quasi impossibile (come al SuperEnalotto), in quanto verrà premiato colui che scaricherà la canzone numero 10.000.000.000 oppure colui che avrà lo prontezza di iscriversi sul sito appena dopo lo scaricamento del brano numero 9.999.999.999. Provare non costa nulla, ma tra  i milioni di downloader di iTunes bisogna essere proprio baciati dalla Fortuna!! [Scritto da IL_MORUZ]

Analisi marketing del fenomeno AppStore in 31 diapositive

In questi mesi abbiamo analizzato tante case history di sviluppatori per iPhone che hanno avuto un notevole successo grazie ad una buona implementazione. Ma quello che ci interessa è sapere qual è il vero segreto per sfondare: il tutto sembra passare per una buona analisi e strategia di marketing (ed anche un po’ di fortuna con la C maiuscola non guasta!). I francesi di faberNovel hanno pubblicato 31 diapositive che cercano di studiare questo fenomeno partendo dai dati in loro possesso sull’evoluzione delle loro applicazioni RATP Premium e Lite. Si evince che le tante criticate versioni lite (anche dal sottoscritto) sono un ottimo trampolino per il passaggio alle versioni complete e che le dimensioni delle app più contenute favoriscono la vendita delle stesse, causa il limite imposto da apple sotto copertura 3G (molto anacronistico…). Vi lasciamo alla lettura! Letto su Melamorsicata [Scritto da IL_MORUZ]