Archivi tag: video

Italia 150° – Un App per celebrare il compleanno d’Italia

Noi italiani siamo forti: non siamo nemmeno capaci di essere tutti d’accordo nel festeggiare i primi 150 anni della nostra Nazione, la cui celebrazione è stata indetta per il 17 Marzo prossimo. Per chi volesse approfondire questa materia esiste anche un’applicazione sviluppata dalla RAI – RadioTelevisione Italiana e che propone una serie di documenti, filmati, risorse multimediali sul periodo del Risorgimento e dei primi anni del Regno d’italia. La qualità è davvero ottima, come da tradizione Rai Educational e che andrebbe utilizzata come strumento complementare di studio nelle scuole medie e superiori. Scaricabile – ovviamente – in maniera del tutto gratuita da AppStore. Applicazione must-have per tutti i dispositivi iOS (dai commenti non sembra supportare il Retina Display ma è solo un particolare …). Vi lasciamo con in mente le parole della canzone di Tricarico che ha partecipato a Sanremo 2011 ed intitolata “Tre Colori”, tanto per rimarcare che bisogna essere fieri (nel bene e nel male) della nostra bandiera e del nostro Paese. Letto su iPhone Italia [Scritto da IL_MORUZ]

Max Pezzali – Il mio secondo tempo, video

Debbo confessarlo, questo video mi piace. Si mi piace per l’atmosfera anni 70 che si respira, perché mi ricorda quando ero piccolo ed andavo al cinema di Orbetello con i miei genitori a vedere i film di Guerre Stellari. Mi ricordo delle dure e scomode sedie in legno del cinema e mi ricordo che quando era bel tempo (quasi sempre, visto che ci andavo d’estate), aprivano il soffitto e si vedevano le stelle e io immaginavo di vedere sfrecciare nel cielo qualche astronave interstellare. Ma soprattutto questo video mi piace perché c’è Max Pezzali con i capelli! Troppo bello, troppo anni 70. Nella pagina interna la storia del video.

Continua la lettura di Max Pezzali – Il mio secondo tempo, video

Zibba, Una parola illumina, video

Di Zibba vi abbiamo già parlato in tempi non sospetti, avevamo recensito il suo ultimo album (Una cura per il freddo), vi avevamo raccontato le parole di “una parte di te“, ed adesso con sommo piacere che vi invitiamo a vedere il suo ultimo video, “una parola illumina”.

In questi giorni sanremesi, ci fa’ piacere proporvi la musica che vorremmo vedere veramente al festival di Sanremo, musica nuova, musica bella, musica fresca, come appunto quella di Zibba e magari dei Nobraino (entrambi recentemente ospiti di Parla con me delle Dandini) e chissà quanti altri bravissimi che lavorano nei buio di locali senza riuscire ad emergere.  

Una parola illumina, un brano dal deciso sapore reggae cantato da Zibba e gli Almalibre insieme a Bunna (Africa Unite) e Raphael (Eazy Skankers). Il video è stato girato a Varazze, città natale di Zibba per al regia di Stefano Poletti (miglior regista italiano del 2010). Nella pagina interna il testo della canzone.

Continua la lettura di Zibba, Una parola illumina, video

Contest AppVideoReview – Tanti codici redeem da vincere!

Nel segnalarvi un contest che mette in palio tanti codici redeem riusciamo anche a consigliarvi un sito nato qualche tempo fa e che mette al centro le videorecensioni dei giochi presenti su Appstore. Essendo l’iniziativa completamente italiana ed indipendente la cosa è ancora maggiormente interessante: il sito in questione si chiama AppVideoReview.
Tornando al tema “concorso” vi ricordiamo che fino al 20 settembre è possibile partecipare all’iniziativa promozionale di AppVideoReview commentando il seguente post, fornendo un indirizzo email valido; verranno quindi estratti 42 vincitori di altrettanti codici per scaricare gratuitamente alcuni giochi. Subito dopo il salto vi lasciamo all’elenco completo dei titoli in palio. Buona fortuna a tutti! [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Contest AppVideoReview – Tanti codici redeem da vincere!

iPad Vs Kindle sotto il sole: La verità ti fa male, lo so!

Riprendendo una celebre frase della cazone “Nessuno mi può giudicare” di Caterina Caselli vi proponiamo questa pubblicità del nuovo Kindle, l’eBook reader prodotto e commercializzato da Amazon. Lo scopo è quello di dimostrare che un dispositivo nato espressamente per la lettura come il Kindle e quindi dotato di uno schermo monocromatico ad alto contrasto e non retroilluminato è nettamente superiore a quanto possa fare un comune LCD/OLED  a colori, soprattuto se è anche di tipo glossy. Apple non è citata direttamente ma la dimensione del tablet illeggibile sotto il sole fanno associare nella mente del consumatore proprio il dispositivo Made in Cupertino. A dire il vero oggi il Kindle e l’iPad non sono due prodotti in competizione diretta ma quasi complementari dato che l’iBooks fornito da Apple è praticamente un passatempo ed anche la dimensione dell’iPad è più adatta a contenuti multimediali ed interattivi che a lunghe sessioni di lettura. Per non parlare del prezzo: il Kindle pubblicizzato costa 139 dollari, ovvero tre volte meno dell’iPad. Il video è comunque bello e per certi versi anche divertente. Letto su GadgetBlog.it [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di iPad Vs Kindle sotto il sole: La verità ti fa male, lo so!

[Infografica] – La mutazione dell’ iPod Nano dalle origini ad oggi

Che siate soddisfatti o meno del nuovo design del Nano, il piccolo di casa Apple è stato sicuramente uno di quei dispositivi più reinterpretati nel corso degli anni, grazie all’aggiunta di nuove funzioni e da colori sgargianti in tantissime tonalità. L’elemento comune denominatore è stata la click-wheel, che oggi ha ceduto il passo allo schermo touch-screen. La storia iniziò nel 2005, col primo Nano, un piccolo parallelepipedo bianco o nero ed il primo lettore Apple totalmente basato su memoria flash. Successivamente si è passati all’alluminio anodizzato colorato, caratteristica che rimane ancora oggi: poi nel 2007 l’arrivo del supporto ai video, ad oggi scomparso con la sesta generazione. L’anno scorso – tra gli altri – è stata introdotta la radio FM e il ricevitore per il pedometro Nike+. Vi lasciamo alla grafica, che risulterà sicuramente meno noiosa e prolissa delle parole. Letto su CultOfMac.com e ringrazio per la segnalazione Andrea! [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di [Infografica] – La mutazione dell’ iPod Nano dalle origini ad oggi

Concorso La Notte dei Ricercatori – La fortuna non basta per vincere …

Vi annoiate (come qualcuno che conosco) durante questo fine settimana ferragostano? Il meteo non aiuta e per far passare il tempo ci si inventa di tutto. Ad esempio, perchè non investire un po’ della vostra creatività per il bene della scienza e quindi dell’Umanità? A Trento si svolge il 24 settembre la “Notte dei Ricercatori”, evento che vede protagonisti una serie di cortometraggi prodotti dal pubblico ed aspiranti video-makers: ogni video deve avere ovviamente contenuti scientifici, visti in chiave popolare. C’è ancora tempo fino al 17 agosto per caricare il proprio video su Youtube ed inviare la scheda di partecipazione: i primi tre classificati (giudizio espresso da una giura interna) vinceranno nell’ordine i seguenti premi, ovvero un iMac 27″ 2.66GHZ Quad-Core 4GB, un Macbook 13,3″ 2.26GHZ 2GB e un iPhone 3Gs 32GB Black. Il video più apprezzato dal pubblico si porterà a casa un iPad versione wi-fi da 32GB. Il regolamento completo lo trovate qui. Se non ci sentiamo più auguriamo a tutti un Buon Ferragosto a tutti! [Scritto da IL_MORUZ]

Contest Angry Birds – Crea un nuovo personaggio e vinci un iPad!

Angry Birds è uno dei giochi di maggiore successo su AppStore, anche se al sottoscritto non attira per nulla. Ma visto che il gusto è la cosa più opinabile ed arbitraria che esista mi congratulo con gli sviluppatori per i risultati ottenuti e segnalo questo contest in scadenza e che coinvolge tutti i fans del gioco: fino al 31 Luglio è possibile registrare un video  inerente ad un nuovo personaggio che vi piacerebbe vedere nella nuova versione del gioco e caricarlo su Youtube. Fatto questo bisognerà iscriversi al canale video di Chillingo ed incollare il link del proprio video sulla pagina fan di Facebook. Non ci sono limiti di numero di video o particolari requisiti: se vi sentite ispirati e vi va di tentare la fortuna di poter vincere un iPad è una buona occasione per mettersi in gioco! In bocca al lupo! Letto su SpazioiPhone [Scritto da IL_MORUZ]

Quattro modelli di iPhone: vediamo come si comportano contro il cronometro

In tre anni di evoluzione nel mondo di iPhone quante sono migliorate le performance dei quattro diversi modelli fino ad oggi rilasciati? Su Youtube troviamo un’interessante prova comparativa che mette in gara contro il cronometro i 4 iPhone. Quello che possiamo notare è che il vecchio (ormai possiamo dirlo) iPhone Edge e l’iPhone 3G hanno un notevole gap prestazionale con i nuovi arrivati, cosa che si traduce in tempi di caricamento più che doppi. iPhone 3Gs e iPhone 4 vincono tutte le prove, con prevalenza dell’ultimo nato ma non  stratosferica: anche se la tentazione è forte forse è ancora da prendere in considerazione il 3Gs (se non  vi interessa il retina display e la migliore fotocamera), specie se ci si avvicina al  mondo iPhone e confidando che i prezzi assurdi del mercato dell’usato di iPhone si possano ridurre un pochettino, visto gli annunci dei piani abbonamento relativamente vantaggiosi di alcuni carrier italiani. Subito dopo il salto il link al video. Buona visione! Letto su TUAW.com  [Scritto da IL_MORUZ]

Continua la lettura di Quattro modelli di iPhone: vediamo come si comportano contro il cronometro

Parte il Tour de France – Disponibile l’app in due versioni

Forse non lo sapete ma i Tour de France è il terzo evento sportivo più seguito al mondo (2 miliardi di potenziali spettatori) subito dopo alle Olimpiadi e Campionati del Mondo del calcio, con la differenza che questi ultimi si svolgono ogni quattro anni. Anche noi “poveri” cicloamatori iPhone-dotati possiamo seguire i principali avvenimenti direttamente dal nostro Melafonino (o iPod Touch o anche iPad) grazie all’applicazione ufficiale pubblicata su AppStore: ne sono presenti due versioni per ogni portafoglio ed esigenza. Quella base – che è gratuita – permette di consultare le classifiche parziali e finali, leggere le news del pre-gara ed avere le planimetrie e i percorsi di tappa. Quella completa – acquistabile anche tramite in-app purchase al costo di 7,99 Euro – aggiunge il supporto ad una speciale Live TV, che si attiva quando mancano 15 km all’arrivo di ogni tappa: sarà poi possibile visionare i momenti più interessanti di gara ed avere i distacchi in tempo reale grazie alla tecnologia GPS. Tra i favoriti di quest’anno c’è anche il nostro Ivan Basso, vincitore del Giro: speriamo che possa farsi onore anche alla Grande Boucle. Letto su Macity [Scritto da IL_MORUZ]