spot apple

18 enne crea uno spot amatoriale per iPod touch e Apple lo produce

spot appleLa storia è tanto semplice, quanto incredibile. Un giovane ragazzo poco più che diciottenne, crea un piccolo spot amatoriale dell’iPod Touch, e poi come fanno tante persone, lo pubblica su YouTube, ed in poco tempo, diventa uno dei filmati più visitati del sito. Apple colpita dalla fantasiosa elaborazione gli chiede i diritti per mandarlo in onda in Tv, dopo una leggera rielaborazione da parte dei propri studi pubblicitari.
La storia raccontata dal New York Times, di come un inglese diciottenne ha realizzato così bene il video tanto da “colpire” Apple stessa è riportata all’interno della pagina con i due video messi a confronto…

Ecco la traduzione in parte dell’articolo:

Colpito dal nuovo dispositivo il giovane Nick Haley aveva usato alcune immagini e parti filmate a disposizione sul sito di Apple per fare uno spot amatoriale. Montato insieme il filmato e corredato con la musica (“Music Is My Hot, Hot Sex” di una band brasiliana) il lavoro era stato tra i più apprezzati “promo” di YouTube con decine di migliaia di visite. Tra queste evidentemente c’erano anche quelle di alcuni responsabili di Apple a cui il filmato è piaciuto a tal punto da inviare una email ad Haley per invitarlo a Los Angeles, presso la sede della casa di produzione di pubblicità da sempre usata da Apple. Lo scopo? Creare una versione professionale del filmato da mandare in onda in Tv.

A seguire il filmato originale e più in basso il filmato “ritoccato” con Final Cut Pro oppure visitabile su Apple cliccando qui.[Scritto da loripod]




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + sette =