altroconsumo

Altroconsumo: esposto contro iTunes

altroconsumo L’associazione Altroconsumo, per la tutela dei consumatori, sulla scia di quanto sta succedendo in altri paesi europei, ha da poco fatto un esposto all’autorità Antitrust sul sistema DRM. Sul loro sito altroconsumo dichiara: "Intendiamo così rivendicare il diritto a usufruire di un mercato della musica online senza barriere. Riteniamo che anche ai consumatori italiani debba essere riconosciuto il diritto di poter fare uso di qualsiasi lettore presente sul mercato per ascoltare la musica acquistata su iTunes.

Siamo consci del fatto che il DRM di Apple non è affatto al momento il peggiore e il più invasivo, ma la posizione dominante di iTunes nel mercato nazionale della musica online lo rende attaccabile già sulla base della sola normativa antitrust. D’altra parte, riteniamo anche che, proprio per la sua posizione leader in questo mercato, se Apple – come auspichiamo – rivedesse la sua tecnologia verso forme di DRM aperte e più vicine alle esigenze dei consumatori sarebbe un ottimo segnale che potrebbe fare da traino per tutti gli altri operatori e per le major."
E’ in corso anche una petizione per la modifica del diritto d’autore.
Ricordiamo che in questi giorni Steve Jobs ha fatto una dichiarazione pubblicata sul sito apple.com riguardo al DRM. Su Punto Informatico, la traduzione commentata della lettera.[letto su italiamac]

Aderisci alla petizione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 15 =