moto che si riposano al fresco

Grazie

moto che si riposano al frescoOgni tanto bisogna fermarsi e riflettere, specialmente dopo un evento come quello del 22 luglio 2007 che ci ha radunati tutti quanti all’Aquafan. Quindi.

Grazie a tutti quelli che sono venuti al raduno.
Grazie anche a quelli che non sono venuti, ma avrebbero voluto esserci.
Grazie a Pier, Claudio, Manuel, Master Bubi e tutti i ragazzi e ragazze di Aquafan che ci hanno s(o)upportato.
Grazie ad Andrea e Chiara per il supporto con le vostre riviste.
Grazie alla Pina di DeeJay e a Bruno dei Fichi d’India di essere intervenuti e di aver animato il raduno.
Grazie a David e al suo iPhone.
Grazie ad Antonella per le bellissime magliette.
Grazie ad Adriano per le spillette (sono andate a ruba)
Grazie a Il_Moruz® che anche quest’anno non è riuscito a venire.
Grazie a Windgo che si è presentato mezzo nudo con un cappello da cowboy rosso in testa. Tu si che sei un vero (iPod)Maniaco.
Grazie a Saverio che è stato con noi durante il raduno e che mi ha aspettato dopo ogni tot di curve durante il viaggio fatto in moto (oltre 900 km di curve e tornanti). Scusami ma sono un fermone.
Grazie alla mia moto (Ktm 950 SM) che anche questa volta mi ha riportato a casa.
E soprattutto grazie a Cristina che è rimasta a casa con nella pancia il nostro futuro figlio.
Grazie anche a tutti quelli che non ho ringraziato sopra.

Grazie, abbiamo fatto una bella cosa insieme.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 5 =