Last.fm si trasforma: addio gratis, benvenuto abbonamento mensile!


Apprendiamo dai nostri amici di SetteB.it che il noto sito Last.fm , che consente lo streaming online di un catalogo vastissimo di canzoni, dal 30 marzo prossimo abbandonerà il modello “Free” che lo ha contraddistinto fin’ora e richiederà a tutti gli utenti che vorranno continuare ad utilizzare il servizio (dopo un periodo di prova gratuito) un abbonamento di 3 euro al mese per l’ascolto della radio Last.fm. La cosa che colpisce non è tanto il cambio di politica prezzi ma la sua diversa applicazione da paese a paese: per esempio negli Stati Uniti, Inghilterra e Germania nulla cambierà e gli ascoltatori continueranno a godere del servizio in maniera libera. Come dimostra anche Apple, in Italia manca una vero dialogo con le major discografiche per la distribuzione di contenuti sulle Rete e se le cose andranno avanti di questo passo rimarremo sempre più indietro. Letto su SetteB.it [Scritto da IL_MORUZ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 − quattro =