Image

Le più grandi delusioni del 2007 secondo PcWorld: Vista e Zune, ma anche iPhone

ImageSiamo a fine anno, e come ogni anno, arrivano le classifiche dei siti più visitati, degli avvenimenti, degli sport, ma anche delle più grandi delusioni tecnologiche dell’anno. Questa speciale classifica stilata da PCWorld USA, vede partecipare i servizie e i prodotti tecnologici che hanno lasciato un pò a desiderare durante l’anno. A guidare al numero 1 la classifica, come più grossa delusione c’è Windows Vista, che dopo 5 anni di sviluppo e di annunci ha deluso veramente tutti, soprattutto quelli che hanno scoperto che il PC più veloce a far girare Windows Vista è un Apple MacBook Pro, sintomo che sicuramente c’è qualcosa che non va!
Scorrendo la classifica, troviamo al 5° posto l’iPhone.

I problemi dell’iPhone, non sono tanto a livello di funzionalità (si può dire che come prima relase del prodotto è quasi perfetto), ma per la politica applicata da Apple per la sua commercializzazione. Criticato il servizio Broadband di AT&T, definito di livello secondario, criticata la politica dei prezzi, che ha visto l’iPhone prima venduto a 600$, e poi abbassato di 200$ deludendo molti primi acquirenti. Criticata anche la scelta di legare il telefono ad un solo carrier telefonico per paese, negando quindi la possibilità di fare delle scelte, se non hackerando l’iPhone.
All’8° posto troviamo un altro prodotto di Apple, il Mac OS X 10.5 aka Leopard, che nella sua prima relase era abbastanza “buggoso”, salvo poi riprendersi successivamente grazie a degli aggiornamenti software mirati alla riparazione dei problemi di gioventù.
All’11° posto troviamo uno dei famosi “iPod killer”, il famigerato Microsoft Zune, che nonostante la nuova versione 2.0 sembra non riscontrare i favori del pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × uno =