Sconfiggere la fame per gioco

Anche se questo è un sito solo dedicato all’iPod, ogni tanto abbiamo voglia di segnalare qualcosa che ci colpisce particolarmente come questo gioco realizzato dal  WFP.

Sconfiggere la fame non è un gioco, ma con Food Force lo diventa, aiutandoci a capire quanto sia realmente difficile aiutare le popolazioni che soffrono per le emergenze alimentari causate da guerre, alluvioni o terremoti. Emergenze come quella dello Tsunami che ha colpito il sud est asiatico a natale, lasciando milioni di persone senza ne cibo ne acqua.
In Food Force ci sono prove molto difficili, come idividuare da un elicottero nel minor tempo possibile i gruppi di profughi, oppure lanciare carichi di riso da un aereo cercando di centrare i bersagli, portare una colonia di camion verso il villaggio bisognoso, affrontando campi minati, ponti crolalti, guasti meccanici ed insidie varie, ovviamente tutto nel minor tempo possibile.
Il gioco creato dal WFP (Word Food Program) che ha sede a Roma ed è la più grande agenzia umanitaria del mondo, è disponibile sia per Mac che per Win, per ora solo in versione inglese, ma sembra che presto sarà disponibile una versione in italiano.
L’unico difetto di questo gioco che è ben realizzato soprattutto a livello grafico ed utilizza anche QuickTime come tecnologia è il "peso di 197 MB, per il resto è scaricabile gratuitamente dal sito www.food-force.com, dove è possibile trovare anche del materiale educativo per gli insegnanti.
Il gioco è dedicato a Paola Biocca che morì nel 1999 in Kosovo, mentre l’aereo dell’Onu precipitò durante l’arrivo a Pristina (letto su Unità.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + undici =