arisa

Arisa, (finalmente) qualcosa di nuovo esce da Sanremo

arisa[aggiornamento] ARISA VINCE SANREMO GIOVANI!!!
Finalmente una ventata di aria fresca arriva da Sanremo, si chiama Arisa. Aria da fumetto, occhialoni neri che una ragazza “normale” non indosserebbe mai, si veste anni ’30, canta la sua canzone sul palco di Sanremo immobile come un palo ben piantato nel terreno. Come se non bastasse, tiene le braccia dietro la schiena (neanche fossimo all’oratorio), aria semplice, quasi imbarazzata (anzi decisamente imbarazzata…) e con i suoi occhioni  scruta il pubblico dell’Ariston mentre canta la sua Semplicità.  Sembra quasi che la sua “sincerità” con la quale si pone sul palco, sia plasticosa, finta, costruita ad hoc su un personaggio. Invece approfondendo su internet alla ricerca di maggiori informazioni (Arisa non ha neanche un sito internet, nemmeno su MySpace!) e vedendo alcuni video delle sue esibizione, ci si accorge che è una persona bella, sincera, semplice, spensierata, come la sua meravigliosa canzone swing, con sonorità che sembrano di altri tempi. Brava!
Una curiosità, su iTunes Store la brava Arisa, è in prima posizione (meritatissima) tra i singoli più venduti, ma la sua scheda è in “coabitazione” con un altra artista di origini asiatiche che si chiama come lei.
Arisa, se ci leggi, per favore non cambiare mai.
 

 

 

 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =