iPhone – Fare la fila per una giusta causa

Tra i tanti fanatici in fila per mettere la mani addosso al primo cellulare marchiato Apple c’è una doverosa eccezione: sempre nei pressi dell’ormai celebre Store di Soho (New York) il primo posto nella fila era occupato da alcuni attivisti dell’organizzazione Keep A Child Alive, che ha sfruttato l’onda mediatica generata dall’evento per far conoscere a molti la propria attività. che consiste nella lotta all’AIDS che colpisce milioni di bambini nel continente africano. La presenza nella fila era solo l’inizio: infatti il primo iPhone acquistato (con il sostegno del regista americano Spike Lee) è stato messo all’asta su Ebay. Ad oggi sono già stati offerti oltre 2.000 Dollari e il termine per presentare le proprie offerte è fissato per il 2 Luglio. Keep A Child Alive accetta donazioni online anche attraverso la formula della sottoscrizione: isrivendosi sarà possibile donare un dollaro al giorno per garantire un trattamento anti-virale ad un bambino (o adulto) colpito dall’AIDS. Maggiori informazioni sono presenti sul sito dell’organizzazione. [Scritto da IL_MORUZ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 × 5 =