iTunes 7 – Amico della tua CPU!

La nuova versione di iTunes sembra strizzare l’occhio ai Mac più recenti e performanti e un po’ meno ai "vecchi" G4 di fascia medio-bassa.

Facendo una piccola prova (personale e quindi difficilmente replicabile su altri sistemi) ho aperto iTunes 7 ed attivato la funzionalità di scorrimento CoverFlow integrata. Su una libreria non vastissima – quasi 500 album – durante il passaggio veloce tra una cover art e l’altra l’utilizzo della CPU da Monitoraggio Attività supera sempre il 30%, con picchi vicini al limite dell’overload (vedi immagine).

Il sistema da me utilizzato è un Mac Mini 1,25 Ghz con grafica integrata e Panther 10.3.9. Penso che i maggiori problemi siano dovuti alla mancanza di Tiger e all’assenza di supporto Core Image da parte della scheda video Ati Radeon 9200.

[Scritto da IL_MORUZ]

Ho aperto una discussione sul forum in riguardo a questo problema, visto che sembra che molti lo abbiano avuto (io no per esempio)… parliamone.
Di seguito ho riportato i requisiti minimi per far girare iTunes, il fatto che sia richiesta una ram minima (tipo 256 o 512) non vuol dire che se state utilizzando altri 5 programmi insieme quella memoria basti per tutti… [andrea]

Requisiti Windows

  • Windows XP o 2000 (ultimi Service Pack raccomandati)
  • Processore Pentium a 500MHz o superiore
  • QuickTime 7.1.3 (incluso)
  • 256MB di RAM

Requisiti aggiuntivi per i video

  • Processore Pentium a 2.0 GHz o superiore
  • 512MB RAM
  • 32MB di RAM video

Requisiti Macintosh

  • Mac OS X 10.3.9 o successivo
  • Processore G3 a 500MHz o superiore
  • QuickTime 6.5.2 o successivo
  • 256MB di RAM

Requisiti aggiuntivi per i video

  • Mac OS X 10.3.9 o successivo
  • Processore G4 a 1 GHz G4 o superiore
  • QuickTime 7.1.3 o successivo
  • 16MB di RAM video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dodici − 4 =