Mika The Boy Who Knew Too Much

MIKA – The Boy Who Knew Too Much [recensione]

Mika The Boy Who Knew Too MuchDopo il fortunato e multimilionario esordio con l’album “Life in Cartoon Motion”, MIKA torna sulle scene con il suo secondo lavoro di inediti, intitolato “The Boy Who Knew Too Much“. La release risulta essere la prima in formato iTunes LP per l’Italia, quindi giova di ulteriore curiosità. L’album e’ stato introdotto dal singolo che  conosciamo gia’ da qualche mese, “We Are Golden”, nel cui video possiamo vedere MIKA divertirsi come un ragazzino nella sua stanza, in mutande e scarponcini Oro. È proprio dell’adolescenza che si parla in questo disco, di tutti gli scheletri nell’armadio (e nella mente, più che altro) dei ragazzini che in questo periodo cominciano a comprendere cosa sia la vita, dalla prima cotta in giù.
Il singolo prende, e il falsetto fa in modo che il ragazzo sia riconoscibilissimo al primo ascolto, anche se coperto da Panariello e Incontrada nello spot Wind.
Lo stile è molto simile all’album precedente, ma particolarmente maturato nella complessità d’arrangiamento, pur non perdendo il piglio giocoso che lo contraddistingue. Gli strumenti chiave, come sempre in MIKA, sono il piano e la voce, spesso al centro di tutto, con gli altri strumenti come piacevolissime aggiunte, mai di troppo.

Le canzoni si susseguono e combaciano perfettamente tra loro, alternandosi tra ballad melodico-acustiche e canzoni più ritmate. Da segnalare sicuramente “Blame it on the girls (Blame it on the boys)” e “Rain” che sarà nel 2010 ciò che “Relax (Take It Easy)” fu nel 2008. Qualche parola in piu’ merita  l’artwork, molto giocoso e colorato, tralascia trasparire una maturità maggiore, e grazie grazie all’iTunes LP allegato al download possiamo goderne a pieno, con tutte le liriche del disco, i crediti dettagliati, un libro a fumetti da sfogliare, numerose animazioni e una photogallery in esclusiva. L’album e’ disponibile per il download anche in edizione Deluxe con un intero Live dell’artista in cui esegue i brani del suo primo album e per la prima volta gli inediti di “The Boy”. A nostro modesto parere, il disco è un piccolo manuale della musica pop, ascoltandolo ci fa venire in mente Freddie Mercury, Michael Jackson e tutto il meglio che si possa immaginare da questo genere, ovviamente tutto mescolato sapientemente in perfetto MIKA style. Forse un po’ troppo poco dissimile dall’album precedente ma, d’altronde, se lui si diverte e noi ci divertiamo ascoltandolo, perchè cambiare?

Disponibile per il download immediato dall’iTunes store a 13,99 euro (versione deluxe), 7,99 euro versione senza iTunes Lp [scritto da Mm]

Da ascoltare saltellando sul letto o con un paio di grosse cuffie in testa correndo nel parco. Magari, perche’ no, con gli amici durante una serata noiosa in attesa di una pioggia di arcobaleni. Ah… non dimenticate le vostre scarpette dorate!

Tracce dell’album

  1. We Are Golden – 3:58
  2. Blame It On The Girls – 3:33
  3. Rain – 3:34
  4. Dr John – 3:44
  5. I See You – 4:16
  6. Blue Eyes – 2:49
  7. Good Gone Girl – 3:00
  8. Touches You – 3:20
  9. By The Time – 3:18
  10. One Foot Boy – 2:58
  11. Toy Boy – 2:54
  12. Pick Up Off The Floor – 3:22
  13. Lover Boy – 3:13 (traccia bonus)
  14. Lady Jane – 3:20 (traccia bonus iTunes)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × tre =