Svelata la nuova gamma Zune – iPod può dormire sonni tranquilli

Il lettore mp3 di casa Microsoft ha subito in questi ultimi giorni un aggiornamento allo scopo di rimontare il divario tuttoggi presente con la gamma iPod. Si tratta in parte di un restyling estetico che non comporta grandi differenze: il form-factor rimane sempre quello ma le linee sembrano più armoniche. Ma la novità più importante riguarda l’introduzione di uno “Zune Nano” ovvero di un lettore di dimensioni inferiori e basato su memoria flash e dal prezzo più basso. Ma passiamo a descrivere un po’ nel dettaglio le funzionalità e caratteristiche di questo player …

Il modello alto di gamma è provvisto di disco da 80GB, permette riproduzione audio e video (su schermo da 3,2″), ed è dotato di funzionalità wi-fi limitate alla sincronizzazione della libreria e alla condivisione con altri Zune (fino ad un massimo di 3 riproduzione per canzoni). Integra una radio FM ed è venduto al prezzo di 249 dollari nella colorazione nera. Il nuovo Zune Nano” –  ovvero chiamato Zune 4 o Zune 8 – è disponibile in due tagli di memoria, da 4 o 8 GB , schermo da 1,8 ” e presenta tutte le caratteristiche del fratello maggiore, ma ad un prezzo compreso tra 149 e 199 dollari. I colori a disposizione sono rosso, verde, rosa e nero.
Come si può notare il listino è allineato a quello di Apple e questo rappresenta una nota dolente: un lettore che vuole strategicamente rimontare una concorrenza molto forte dovrebbe fare una lotta molto dura sul piano del prezzo, offrendo un risparmio sul costo di acquisto per rendersi più appettibile nei confronti del pubblico più “indeciso” ed attento al portafogli. La Creative, lanciando il suo Stone, ha capito che offrire un lettore mp3 a quasi la metà del prezzo della controparte Apple può portare benefici. Vedremo come si svilupperà la politica commerciale di Microsoft, anche dopo l’annuncio – pare non smentito – di offrire sul mercato i vecchi Zune 30GB al prezzo di 199 Dollari.
Per il momento nessuna conferma per un possibile debutto fuori dal mercato USA. Per altre notizie fate un salto sul sito dei nostri amici di ZuneMania.it [Scritto da IL_MORUZ]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 × uno =